Giulianova, In rilievo

Giulianova. Il Comune, in collaborazione con la Asl di Teramo, ottiene il via libera per la apertura della Rsa di Villa Volpe, realizzando così il sogno di Padre Serafino Colangeli

Dopo l’apertura della Rsa di Bivio Bellocchio, un altro importante
traguardo è stato raggiunto dall’Amministrazione Costantini sul piano
degli interventi di carattere sociale. In questi giorni, grazie ad una
convenzione con la Asl di Teramo, è stata aperta la Residenza Sanitaria
Assistita di Villa Volpe che era stata voluta, con forza ed impegno, da
Padre Serafino Colangeli. La Giunta aveva deciso di raggiungere questo
obiettivo con grande determinazione e pertanto il Consiglio Comunale di
Giulianova, su proposta del Presidente Paolo Vasanella, aveva approvato
all’unanimità una mozione per accreditare la struttura, deliberata anche
dai Comuni di Tortoreto, Mosciano Sant’Angelo, Roseto degli Abruzzi e
Notaresco. E così, grazie alla convenzione siglata con la Asl, finalmente
la struttura potrà rispondere ai bisogni urgenti del territorio.

La convenzione assegna alla struttura, dotata di tutti i requisiti
prescritti dalla normativa regionale, 10 posti letto di Nucleo
residenziale per l’autismo in età adulta e 10 di Residenza Sanitaria
Assistenziale Disabili adulti.

Grande la soddisfazione del Sindaco Jwan Costantini, il quale dichiara:
“era uno degli impegni assunti in campagna elettorale ed è stato
concretizzato, anche e soprattutto per onorare la memoria di Padre
Serafino e il risultato raggiunto ribadisce l’attenzione particolare che
questa Amministrazione riserva alle problematiche delle categorie più
svantaggiate”.
“Un ringraziamento particolare a Sua Eccellenza Mons. Lorenzo Leuzzi,
Vescovo di Teramo-Atri – dichiara il Presidente del Consiglio Paolo
Vasanella – per la nota di sostegno che ci ha inviato, con la quale plaudì
la nostra iniziativa, dandoci un contributo importante”.

print

Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.