Castellalto. PD: esterrefatti dalle dichiarazioni pubbliche della consigliera Valentina Tini

24 Luglio 2020 22:590 commentiViews: 8

Il Partito Democratico di Castellalto, che sostiene da sempre la maggioranza di centro sinistra guidata dal Sindaco Vincenzo Di Marco,  rimane esterrefatto dalle dichiarazioni pubbliche della consigliera Tini, la quale è bene ricordarlo è stata eletta grazie anche ai voti dei democratici di Castellalto,  con la promessa di assumere un ruolo nel partito all’indomani delle elezioni comunali del 2016.

PD Castellalto

Ma alle promesse non sono seguiti i fatti, e come dire passata la festa gabbato lo santo, la Tini non si è fatta più vedere alle riunioni di circolo che si sono svolte fino ad oggi.

Allo stato dei fatti la stessa sembrerebbe aver completamente disatteso il mandato elettorale datole dai cittadini e pare sia stata molto intenta e impegnata nella cura di questioni che poco hanno a che fare con il ruolo di consigliere comunale.

Il sindaco, al quale il PD locale rinnova l’appoggio pieno e incondizionato, bene ha fatto a prendere le distanze e a revocargli la delega di assessore, allor quando la stessa si è posta fuori dalle linee di indirizzo politico-amministrativo della lista Insieme per Castellalto, dimostrando che su alcune questioni non ci sono possibilità di albergo pubblico.

Fatto ancor più grave è che nelle sue esternazioni è stata accompagnata da un consigliere regionale del PD oggi Abruzzo in Comune, che ha di fatto provato ad avvalorare la valanga di menzogne pubbliche recitate ad arte dalla Tini.

Il PD di Castellalto chiede al consigliere Mariani più rispetto per il territorio di Castellalto, o almeno un doveroso  silenzio quale segno di  riconoscenza per il sostegno ricevuto dai cittadini di Castellalto quando si è candidato alla Regione e al Parlamento qualche anno fa.

La linea del PD locale è sempre la stessa ed è vincente da diversi lustri.

Sono state sempre respinte le ingerenze sovracomunali di chi che sia.

Nel corso del tempo il PD in un quadro chiaro di centro sinistra allargato al civismo ha garantito sana stabilità politica locale, buona e trasparente amministrazione, con risultati di consenso importanti, ricordando che la lista Insieme per Castellalto ha ottenuto   il 70% dei voti nell’ultima consultazione elettorale comunale del 2016.

E’ chiaro a tutti  sul territorio che la consigliera Tini ha utilizzato la coalizione come un mezzo strumentale ai “suoi” desiderata, senza riuscire nell’intento.

Oggi senza pudore e senza ritegno politico si è resa protagonista di una serie di gravi menzogne amministrative, “avallate” dal capobastone Mariani, che  nulla ha a che fare con il nostro comune.

La segreteria PD Castellalto

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi