Aquilonata di solidarietà all’hotel Baltic di Giulianova. Raccolti 2775 euro per Federico

24 Luglio 2020 23:460 commentiViews: 26



L’Hotel Baltic di Giulianova ha centrato l’obiettivo e, con una donazione di 2755 euro, ha permesso il raggiungimento dei 25mila euro che consentiranno a Federico di acquistare un mezzo motorizzato per muoversi in sicurezza.

Federico è un  ragazzo di Giulianova, ha 14 anni ed è affetto da una patologia neurovegetativa che non gli consente di muoversi liberamente. Nelle settimane scorse, la madre Mariella, aveva lanciato un appello per una raccolta fondi a cui il Baltic ha aderito con l’aquilonata di oggi.

“Per noi del Baltic ormai è diventata un’abitudine coinvolgere gli ospiti nelle iniziative di solidarietà” dice Massimo Grossi, “offriamo il sole, il mare, il buon cibo, tanto relax e divertimento, ma anche i valori fanno parte del pacchetto vacanza, e i turisti rispondono con grande partecipazione”.

Con la a vendita degli aquiloni sono stati raccolti 1100 euro, la restante quota di 1655 euro è arrivata da un cliente dell’hotel che ha chiesto di rimanere anonimo.

La raccolta fondi è partita giovedì con la vendita di tanti aquiloni che questa mattina hanno invaso la spiaggia colorando il cielo blu. In tanti hanno risposto all’appello lanciato dai titolari del Baltic Massimo Grossi e Giorgio Violanti, che con grande emozione hanno consegnato l’assegno alla giovanissima Elena, la sorella di Federico, salutata da un calorosissimo applauso di tutti i presenti.

“Una solidarietà che viene dal cuore”, ha commentato Massimo Grossi, “e che qui al Baltic non va mai in vacanza”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi