Roseto degli Abruzzi. L’iniziativa su facebook “Insieme ce la faremo” tornerà a settembre

14 Maggio 2020 22:220 commentiViews: 20
Di seguito, pubblichiamo l’esperienza positiva della pagina facebook “Insieme ce la faremo”. Hanno collaborato figure professionali di ogni settore per una diretta giornaliera sul canale social più popolare. Ora riprenderanno a settembre arricchiti da altre figure professionali.
IO E LA PANDEMIA
di Andreina Moretti
Mi spaventa la malattia e ancor di più la sofferenza, mi spaventa non avere la cura che guarisca e combatta questo virus malefico che e’ intorno a noi, anzi è in noi: in una stretta di mano, in un colpo di tosse, in un respiro…
I giorni dell’isolamento e del distanziamento sociale mi hanno permesso di tirare fuori la forza della donna di mare che si nasconde in me…Io ho una famiglia numerosa e la coabitazione forzata non è semplice per nessuno, neppure per un nucleo familiare che si ama e si rispetta, vi sono tante esigenze, necessità, bisogni, desideri che coabitano sotto lo stesso tetto e a cui non si può fare fronte. I figli si sono trovati a dover lasciare i loro posti di lavoro, le sicurezze, a modificare le abitudini, a distanziarsi da amici e parenti, a guardare al futuro come a un’isola lontana, dopo aver lottato per costruire qualcosa di concreto in una società che rilega i giovani ai margini… Ma loro sono dei combattenti come me, creature marine che nuotano in un mare costantemente in tumulto. Non avrei permesso che la depressione prendesse il sopravvento su di loro e su me, su di noi, sul paese… Cosa fare? Come agire? In che modo?
Mi sono inventata un’attività casalinga che coinvolgesse tutti, ho costituito una pagina facebook “Insieme ce la faremo” che ogni giorno, dall’inizio della pandemia, è andata in diretta con artisti: attori, cantanti, ballerini, figure professionali: psicologi, dietisti, parrucchieri, estetisti, cuoche, amici, conoscenti, come potrei non menzionare una coppia di giovani sposi italiani trasferiti in Olanda, dove lavorano e sono diventati genitori di un bel bambino proprio in questo periodo così pericoloso… Tutti hanno mirabilmente contribuito a donare il loro tempo a chi si sentiva solo, triste e spaventato.
Io e la mia famiglia abbiamo registrato video, gag e filmati esilaranti, che giorno dopo giorno hanno donato un sorriso anche a chi non aveva più voglia di ridere, chiudendo il Covit19 fuori dalle nostre abitazioni e dalle nostre menti. Ho ricevuto commenti, telefonate e messaggi di persone che non conoscevo, mi ingraziavano benedicendomi per questo tempo di “compagnia” virtuale rubato alla pandemia.
I miei amici di avventura sono: Massimiliano D’Aloiso ( Attore) Valeria Aloi ( Cuoca) Fabiola Barnabei( Dott.ssa Psicologa- Psicoterapeuta) Valentina Castellani ( Bioprofumeria Castellani) Gabriele Di Camillo(Scrittore) Annaluisa Giansante e Francesco Adessi (Cantanti e Musicisti) Esmail Mohades( Scrittore iraniano) Piergiorgio Forcella ( Cantautore) Luca Strappelli ( Cantante) Sara Di Pasquo ( Beauty Sara) Sharon Stella (Estetista-Naturopata) Francesco Mangifesta ( Musicista) Simona Ruggieri (Dott.ssa Nutrizionista) Federica Sestili ( Ballerina Atlantic City Ballet- Insegnante di ballo) Benedetta Di Pietro( Personal Trainer) Anastasia Di Pietro( Modella – Attrice) Pierino Salvi e Sarah Salvi ( Informazioni sul mondo dell’Autismo) Gabriele Laudadio e Manuela Alagna (Famiglia all’estero nel periodo della pandemia) Elisabetta Aloi( Parrucchiera Alfredo & Franca) Nisito Di Pietro (Collaboratore e Attore) Monica Di Pietro ( Collaboratrice).
Inoltre: Eliana Spinelli, Carla Di Pietro e Giancarlo Alberti, Natalino Clemente, Cristiana Vagnozzi, Ambra Barnabey, Giusy D’Amario, Michael
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi