Giulianova. Buoni spesa ai nuclei familiari in particolari difficoltà. Approvato un primo elenco delle famiglie che potranno beneficiarne

8 Aprile 2020 14:580 commentiViews: 12

Il Vicesindaco della città di Giulianova, Lidia Albani

Con determina dirigenziale è stato approvato un primo elenco dei nuclei
familiari giuliesi in difficoltà economiche che potranno beneficiare dei
Buoni spesa, come stabilito dall’Ordinanza n.658 del 29 marzo 2020 del
Capo di Dipartimento di Protezione Civile.

Sono state 219 finora le istanze pervenute al Comune di Giulianova e di
queste 200 sono state quelle accettate, perché in possesso dei requisiti
richiesti, per un valore in Buoni spesa di 56.780,00 euro.

Delle richieste inoltrate 19 sono state escluse perché presentate da
persone non residenti a Giulianova, da cittadini già percettori di Reddito
di Cittadinanza di importo superiore a 550,00 euro e da pensionati
appartenenti a nuclei familiari con un determinato numero di componenti.

Ai primi 200 nuclei familiari si aggiunge un ulteriore elenco di altri 18
assegnatari di Buoni spesa, per un valore complessivo di 6.280,00 euro,
fornito dalle assistenti sociali dell’Ente e contenente quei nuclei già in
carico al Servizio Sociale per situazioni di particolari criticità,
fragilità ed altre problematiche.

Le famiglie assegnatarie verranno contattate telefonicamente ed i Buoni
saranno consegnati direttamente a domicilio, per poi essere utilizzati dai
beneficiari negli esercizi commerciali della città che si sono
convenzionati.

“Con il primo elenco approvato andremo a sostenere attraverso i Buoni spesa
più di 200 nuclei familiari giuliesi in stato di particolari difficoltà –
dichiara la Vice Sindaco ed Assessore alle Politiche Sociali Lidia Albani
– oggi pomeriggio partiremo con la consegna a domicilio dei primi ticket e
pubblicheremo sul portale web del Comune l’elenco delle attività
commerciali convenzionate in cui potranno essere spesi. Ribadiamo che
questo primo avviso era diretto ad intercettare quei cittadini che vivono
situazioni di estrema difficoltà. Inoltre, non avendo utilizzato tutti i
fondi attribuiti all’Ente secondo quanto stabilito dall’Ordinanza n.658
del 29 marzo 2020 del capo della Protezione Civile, a breve riapriremo
nuovamente il bando modificando i requisiti in modo da assegnare altri
Buoni alle famiglie giuliesi che necessitano comunque di un aiuto”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi