Torano Nuovo. La minoranza consiliare presenta un’interpellanza al Sindaco per l’operaio infortunato all’interno del Cimitero.

12 Febbraio 2020 00:230 commentiViews: 4

Riceviamo e pubblichiamo

Stemma Araldico del Comune di Torano Nuovo

Torano Nuovo. A seguito del grave incidente avvenuto ieri nell’area cimiteriale di Torano che ha coinvolto un volontario del Comune, intento a tagliare i rami di un albero dal quale è caduto in assenza di imbragature e cestelli da un’altezza di 6 metri, la minoranza consiliare presenta un’interpellanza al Sindaco e all’Amministrazione per chiedere chiarimenti sulla vicenda.

“Da tempo lamentiamo l’eccessivo ricorso allo strumento del volontariato individuato come risorsa unica dei lavori di manutenzione delle strade e del verde pubblico”, si dichiara nella nota pervenuta dall’opposizione in Consiglio, guidata dal Capogruppo Piera Ruffini e costituita dai Consiglieri Luca Frangioni e Dino Vivani.

“L’amministrazione comunale ha l’obbligo di valutare l’incidenza dei rischi connessi a tali attività trattandosi di servizi pubblici, e sempre nel pieno rispetto delle normative specifiche di settore”.

“Le potature o gli abbattimenti di arbusti di grandi dimensioni, nella fattispecie, necessitano della presenza di personale specializzato, capace di adottare tutti i mezzi di protezione e di sicurezza. Non a caso l’intera materia è disciplinata da leggi dedicate e da appositi regolamenti a seconda del diametro o della pericolosità dell’intervento”, si prosegue nella nota.

“Fortunatamente si è evitata una tragedia, sebbene il volontario abbia riportato un’importante frattura al bacino e sia in attesa di intervento chirurgico all’Ospedale di Teramo. Cogliamo l’occasione per esprimere vicinanza e solidarietà a lui e alla sua famiglia. Non comprendiamo, però, come possa esserci stato affidamento da parte del Comune di un lavoro di tale portata, peraltro con l’aggravante mancanza delle condizioni di salvaguardia e di tutela all’integrità e alla salute della persona”.

“Attendiamo delucidazioni in merito con l’auspicio che in futuro vi sia un più attento e misurato uso delle funzioni di utilità pubblica da destinare ai volontari e perché non accadono più fatti potenzialmente lesivi dell’incolumità dei nostri concittadini”.

 

 

 

 

 

 

 

Il Capogruppo Consiliare di minoranza Torano Nuovo Piera Ruffini

I consiglieri Luca Frangioni e Dino Viviani

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi