Giulianova. Presentato il programma del Carnevale Giuliese. Dopo vent’anni torna l’appuntamento con i carri allegorici e la partecipazione di tutti i quartieri della Città

21 Febbraio 2020 20:260 commentiViews: 7


Presentato oggi, in conferenza stampa al Comune di Giulianova, il programma
della prima edizione del rinnovato Carnevale Giuliese che riproporrà, dopo
tanti anni, la sfilata dei carri allegorici al cui allestimento, con
entusiasmo ed impegno, hanno partecipato tutti i quartieri giuliesi (Lido,
Paese, Annunziata, Colleranesco, Case di Trento e Villa Pozzoni).

Presenti all’incontro con i giornalisti il Sindaco Jwan Costantini,
l’Assessore alle Manifestazioni ed Grandi Eventi Marco Di Carlo, il
Consigliere Comunale Paolo Giorgini, il Direttore artistico Daniele
Panichi e i rappresentanti dei quartieri Sandro Brandimarte ed Ivan
Cipolloni per l’Annunziata, Grazia Corini per il Lido, Mattia Albani per
Villa Pozzoni, Matteo Marini per Case di Trento.

“Dopo vent’anni siamo riusciti a riportare il carnevale a Giulianova in una
due giorni di eventi – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – e la nostra
città sarà l’unica quest’anno, in provincia di Teramo, a proporre la
sfilata dei carri allegorici. In pochi giorni siamo riusciti in qualcosa
di straordinario ed il merito è dell’Assessore Di Carlo e del Consigliere
Giorgini, ma soprattutto di chi il carnevale lo ha letteralmente
inventato, ovvero il Direttore artistico Daniele Panichi, che ha messo a
disposizione la sua esperienza nell’organizzare tante edizioni del
carnevale di Alba Adriatica. La città ha dimostrato nuovamente una gran
voglia di fare e di rinascere e di collocarsi, nuovamente, al centro di
attività turistiche, culturali e di intrattenimento di qualità. In questa
iniziativa si avverte il senso di giuliesità che volevamo ricreare, oltre
i campanilismi politici”.

“La nostra proposta è stata accolta con grande entusiasmo da tutti
quartieri – dichiara l’Assessore alle Manifestazioni Marco Di Carlo – il
tempo era davvero poco ma i cittadini non si sono risparmiati, lavorando
giorno e notte e mettendo in campo idee e competenze per l’allestimento
dei carri e l’organizzazione di gruppi mascherati. Sarà un bellissimo
momento di divertimento ed aggregazione che domenica 23 febbraio vedrà
coinvolto il Lido e martedì 25 febbraio si ripeterà a Giulianova Paese.
Oltre ai singoli cittadini che hanno lavorato alla programmazione
dell’evento mi preme ringraziare tutti i commercianti, gli artisti Elisa
Concetto ed Armando Ianni che presenteranno questa edizione del carnevale,
la Pro Loco “Vivere il Mare”, i Comitati di Quartiere, le Associazioni, la
Protezione Civile, la Polizia Penitenziaria, i Carabinieri in congedo e
gli agenti di Polizia Municipale”.

“Lo spirito di aggregazione e vivacità che è emerso in occasione
dell’organizzazione del carnevale è stato per noi davvero emozionante –
dichiara il Consigliere Paolo Giorgini – non si ha memoria, negli anni, di
un altro evento che abbia visto il reale coinvolgimento di tutti i
quartieri della città”.

“Ringrazio l’amministrazione comunale per la grande capacità che ha di
cogliere le occasioni per lo sviluppo della città – dichiara il Direttore
artistico Daniele Panichi – ed i quartieri che hanno lavorato
incessantemente per quaranta giorni. Siamo già in collaborazione con gli
amministratori per la realizzazione del carnevale estivi con
manifestazioni che verranno spalmate in quattro giorni di festa”.

Il Carnevale Giuliese 2020 si svolgerà in due momenti, ovvero nei giorni di
domenica 23 al Lido e di martedì 25 febbraio al Paese, dalle ore 14.30
alle 19.00. Sei saranno i carri che sfileranno per la città (Gladiatori,
Brucomela, Gente di Mare, Trogloditi, Sant’Anton de la Rocc e Draghi)
insieme ai gruppi mascherati, che si esibiranno in splendide coreografie.
I carri allegorici partiranno alle ore 14 e 30 dal Piazzale della Chiesa
di San Pietro al Lido e dal piazzale del Santuario della Madonna dello
Splendore al Paese.

I punti di ritrovo ed aggregazione saranno Piazza Fosse Ardeatine al Lido e
Piazza del Belvedere nella parte alta della città, dove saranno montati
due palchi per la presentazione degli eventi. Ad intrattenere il pubblico
ci saranno anche trampolieri, animazione per bambini, musica live, schiuma
party e tanto altro.

In occasione dei due aventi carnevaleschi è stato disposto, con un’apposita
ordinanza consultabile sull’Albo Pretorio del sito internet del Comune di
Giulianova, il divieto di sosta al Lido, dalle ore 8.00 alle 20.00 del 23
febbraio, in Viale Orsini, dall’incrocio con Via Gasbarrini al quello con
Via N. Sauro, in Via Trieste, dall’intersezione con Via N. Sauro a quella
con Via Genova ed in Via N. Sauro, dall’intersezione con il Lungomare Zara
all’intersezione con Via Bolzano.

Stesse disposizioni interesseranno Giulianova Paese in occasione del
passaggio dei carri e dei momenti di festa previsti per martedì 25
febbraio. Dalle ore 8.00 alle 14.30 è vietata la sosta con rimozione
forzata nel piazzale antistante il Santuario della Madonna dello
Splendore. Mentre, dalle ore 08.00 alle ore 20.00, e comunque fino
all’avvenuta completa pulizia delle strade interessate, è vietata la sosta
sul tratto del Viale dello Splendore all’incrocio con Via Acquaviva, su
Corso Garibaldi, i due tratti di strada costeggianti Piazza della Libertà,
Via Gramsci, dall’incrocio con Via Cesare Battisti all’intersezione con
Piazza Libertà/Belvedere e Via Bindi.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi