Notaresco. Convegno “Foibe! Una storia negata. Dalla slavizzazione Asburgica all’esodo.

6 Febbraio 2020 20:500 commentiViews: 13

Notaresco. L’Associazione Culturale Nuove Sintesi di Bellante, con il Patrocinio del Comune di Notaresco (TE), organizza la conferenza: “FOIBE! UNA STORIA NEGATA. DALLA SLAVIZZAZIONE ASBURGICA ALL’ESODO”.

Saluti istituzionali:
– Diego Di Bonaventura (Sindaco).
– Toni Di Gianvittorio (Consigliere Regionale).
– Concetta Ettorre (Insegnante, Nuove Sintesi).

Premessa:
– Prof. Vincenzo Verducci.

Relatore:
– Emanuele Piloni (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia).

SABATO 8 FEBBRAIO 2020, ORE 17.30
AULA CONSILIARE “GIOVANNI PAOLO II”, VIA CIVITELLO – NOTARESCO (TE).

Foibe 2020 Notaresco

“La tragica pagina delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata è solo l’ultima, in ordine di tempo, di un lungo processo di cancellazione dell’italianità adriatica orientale che affonda le proprie radici nella prima metà dell’800. Questo martirio, lungo più di un secolo, è ancora oggi misconosciuto, vilipeso, manipolato, negato. In questo incontro verrà fatta finalmente piena luce sull’intero tragico calvario fatto di sofferenze, morte ed esilio patito dagli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia, dalla slavizzazione operata dall’impero austro-ungarico nell’800 fino all’esodo successivo alla seconda guerra mondiale”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi