Giulianova. Numeri da record per “Prima Secca” al Porto di Giulianova

3 Settembre 2019 19:460 commentiViews: 24

 

 

Oltre 10.000 visitatori, migliaia e migliaia di preparazioni consumate, 25 grandissimi ristoratori impegnati nella kermesse di quattro giorni. 32 ricette per sera, 4 cene stellari, collaborazioni e nomi eccellenti, convegni per la tutela ambientale, associazioni dei produttori del mare a supporto e tanta musica di qualità.

Non possiamo che essere soddisfatti e anche un po’ fieri del successo di questa manifestazione che per noi rappresentava anche una sorta di esperimento, vista la complessità e le particolarità della formula adottata e del luogo in cui si è tenuta.

L’intento era quello di permettere a tanti professionisti della ristorazione di raccontarsi e di raccontare il proprio territorio, di celebrare il mondo della pesca e le sue tradizioni e di avvicinare il grande pubblico a proposte gastronomiche di alta qualità.

Foto Valeria Trasarti (C) – da ufficio stampa ente porto

Alla prima uscita sulla banchina di riva e sulla parte terminale del molo sud, il consenso dei fruitori e della stampa di settore è risultato unanime mentre i numeri appaiono notevoli.

La vetrina del Porto di Giulianova ha saputo mostrare scorci di grandissima suggestione rendendo l’evento ancor più prezioso.

 

Il festival di “Prima Secca-il mare senza confini”, ha superato ogni nostra più rosea aspettativa e ha incassato grandi apprezzamenti candidandosi concretamente ad essere tra gli eventi gastronomici più innovativi e seguiti del centro Italia.

Foto Valeria Trasarti (C) – da ufficio stampa ente porto

Ci piace sottolineare il clima di grande collaborazione che si è creato tra l’associazione Aria, che ha ideato il format e saputo riunire tanti professionisti della ristorazione e l’Ente Porto che è riuscito a rendere praticabile e possibile l’utilizzo di un ambiente portuale di grande pregio. Ci siamo sentiti un’unica grande squadra e non possiamo che ringraziare tutti i nostri collaboratori e le varie professionalità che si sono adoperate senza risparmio.

Ringraziamo di cuore il comandante Claudio Bernetti dell’Ufficio Circondariale marittimo per la straordinaria, efficiente ed efficace collaborazione messa in campo.

Lo stesso ringraziamento lo rivolgiamo a tutte le istituzioni e gli enti che con la loro vicinanza ci hanno sostenuto con grande convinzione e un grazie enorme a tutti i cittadini che ci hanno onorato della loro presenza.

Foto Valeria Trasarti (C) – da ufficio stampa ente porto

Valerio Di Mattia presidente di Aria

e Marco Verticelli presidente Ente Porto di Giulianova.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi