Scerne di Pineto. Celebrata la 7^ Charter Night alla presenza del Governatore Tommaso Dragani. Liana Settepanelli nuova presidente del Linos Club Giulianova Castrum.

31 Agosto 2019 15:360 commentiViews: 15
Il Lions Club Giulianova Castrum ha celebrato ieri, 30 agosto nell’ l’Hotel Parco degli Ulivi a Scerne di Pineto, la 7^ Charter Night ed il passaggio consegne alla presenza del Governatore del Distretto 108A Tommaso Dragani e dello staff distrettuale. Presenti il socio Dino Mastrocola, Rettore dell’Università di Teramo, e il socio Giampiero Di Candido, assessore alla cultura e ai lavori pubblici del Comune di Giulianova in rappresentanza del Sindaco di Giulianova Jwan Costantini. Tra gli ospiti anche il soprano Manuela Formichella con lo storico e giornalista Sandro Galantini che in passato aveva ricoperto la carica vicepresidente del Lions Club.

Il governatore Dragani e la presidente Settepanelli

Ricca di emozione la cerimonia del passaggio del martelletto tra la Presidente uscente Alba Ricci e quella in carica Liana Settepanelli. Ricordati nell’occasione alcuni services che hanno impegnato il Lions Club Giulianova Castrum. Anzitutto “Cani allerta diabete e lotta al randagismo”, votato all’unanimità al Congresso Distrettuale tenutosi ad Ascoli Piceno in maggio quale service distrettuale per l’anno lionistico 2019-2020, per il quale il club ha già finanziato il corso istruttorio per la preparazione di un cane che verrà presto regalato ad una bambina diabetica. Poi “Un sorriso sospeso”, finalizzato ad una cittadinanza attiva e solidale; “CavalchiAmo”, rivolto aia bambini autistici ai quali viene garantito un percorso di abilitazione attraverso una specifica applicazione dell’ippoterapia. Importante anche la donazione di un’autovettura ad un parroco affinché possa celebrare la messa nei borghi di montagna a rischio abbandono, e “Il poster per la pace”, concorso internazionale di disegni a tema per i ragazzi delle scuole superiori di Giulianova, Roseto degli Abruzzi e Mosciano Sant’Angelo. Rammentati anche il Premio “Luigi Falini”, riservato alla migliore tesi discussa nella Facoltà di Veterinaria dell’Università di Teramo; la “Festa della Primavera”; il corso di cucina con fiori eduli; il sostegno economico per il Villaggio di Wolisso; la campagna “Occhiali usati”; le donazioni per le famiglie disagiate del territorio e all’LCIF, la Fondazione internazionale che ha finanziato numerosi interventi a seguito dei terremoti del centro Italia. Il Lions Club Giulianova Castrum non ha poi fatto mancare il suo sostegno per la realizzazione di un CD musicale che verrà presentato al Kursaal di Giulianova il prossimo 14 Settembre.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi