Pineto. Anteprima Premio Di Venanzo: concerto all’alba Torre del Cerrano

21 Agosto 2019 22:190 commentiViews: 16

E’ il primo omaggio a Marco Pannella da parte di Teramo Nostra

La musica dei film al sorgere del sole

sulla terrazza della Torre di Cerrano

Anteprima della 24^ edizione del Premio “Gianni Di Venanzo”

 

Il presidente Chiarini e le difficoltà nell’organizzare la manifestazione:

La Regione è sorda ai nostri inviti,

nelle altre province però arrivano molti fondi per la cultura

Futuro a rischio per il Di Venanzo

 

 

Domenica prossima, 25 agosto 2019, alle ore 6:00 del mattino, sulla terrazza della Torre del Cerrano, al confine tra Pineto e Silvi, di fronte al mare dell’Area Marina Protetta del Cerrano, si terrà un concerto di musiche da film: si esibiranno Franco Di Donatantonio al pianoforte, Giovanna Famulari al violoncello e Emilia Slugocka al violoncello.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale Teramo Nostra, rappresenta un’anteprima della 24^ edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo” che, come sempre, proporrà il prossimo ottobre i suoi tanti appuntamenti.

Il concerto di domenica prossima presso la Torre del Cerrano, rappresenta anche il primo omaggio che il Premio Di Venanzo fa alla figura di Marco Pannella a cui la manifestazione ha intitolato il “Premio Integrazione e Solidarietà”.

 

“Siamo lieti di dare il via alla 24^ edizione del Di Venanzo – ha detto il presidente di Teramo Nostra Piero Chiarini – però siamo ancora qui a lamentare il disinteresse della Regione Abruzzo, che è l’unico ente pubblico che può finanziare le iniziative culturali e che di fatto ne finanzia tante, con molti fondi, soprattutto nella altre province abruzzesi, lasciando alla provincia di Teramo solo le briciole. Per noi nulla, per il Premio Di Venanzo, che porta il nome di Teramo e dell’Abruzzo in tutto il mondo, nulla. Se va avanti così – dice ancora Chiarini – saremo costretti ad interrompere una manifestazione che si è ritagliata uno spazio importante all’interno del mondo del cinema internazionale”

 

 

La Torre Cerrano è una delle antiche torri costiere del Regno di Napoli, si trova sulla costa dell’Adriatico, in provincia di Teramo, tra Silvi e Pineto. E’ uno pochi esempi rimasti integri della fitta rete di fortificazioni costiere del Regno di Napoli, che avevano la funzione di respingere i frequenti attacchi di turchi e saraceni provenienti dal mare.. la costruzione risale al 1568… Oggi la Torre, affidata in comodato al Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano e all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise, ospita  il Centro Internazionale di Formazione Veterinaria oltre alla Biblioteca e al Museo del Mare in allestimento con l’Info-point dell’Area Marina Protetta…

(da: torredelcerrano.it)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi