Domenica 7 luglio la S. Messa di Rai 1 in onda dalla Cattedrale di Teramo

2 Luglio 2019 18:260 commentiViews: 25

L’inizio della diretta alle 10:55. Don Giulio Marcone: “un’opportunità preziosa”

Il Cristo Crocifisso (Christus Patiens) torna nella Cattedrale di Teramo

Il Cristo Crocifisso (Christus Patiens) torna nella Cattedrale di Teramo FOTO ARCHIVO

«È un’opportunità preziosa quella di ospitare le telecamere di Rai 1 in occasione della Messa nel Duomo di Teramo di questa domenica, perché attraverso il Servizio Pubblico, ogni settimana, il Vangelo entra nelle case di circa due milioni di italiani». Così il Direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Teramo-Atri, don Giulio Marcone, annuncia la diretta di domenica prossima, 7 luglio 2019, della Celebrazione Eucaristica che sarà presieduta dal Vescovo Lorenzo Leuzzi.

La regia televisiva sarà a cura di Simone Chiappetta, con la storica voce narrante Rai di Orazio Coclite. L’animazione musicale della liturgia sarà affidata al Coro “Santa Cecilia” di Teramo diretto dal Maestro Maurizio Vaccarili, mentre il servizio liturgico verrà prestato dai seminaristi della diocesi aprutina.

Come da consuetudine, precederà la Santa Messa una breve cartolina di presentazione dei principali luoghi d’interesse artistico e storico della città di Teramo, realizzata dalla stessa troupe nelle scorse settimane.

Il collegamento avrà inizio alle 10.55 per terminare alle ore 11.50 e per esigenze televisive è consigliabile, per chi voglia seguire la funzione in chiesa, fare ingresso almeno quindici minuti prima dell’orario d’inizio della diretta.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi