Al via la 4° “VONGOLATA al MOLO”, Molo Nord Martinsicuro dal 12 al 17 luglio

12 Luglio 2019 17:580 commentiViews: 44

 

Vieni a Paparazzare anche tu !

Realizzata dall’Organizzazione dei Produttori

Vongole Costa del Teramano VO.CO.TER

 

Barca vongolare

Progetto finanziato: Piano di Produzione e Commercializzazione 2019

 MIPAAFT Misura 5.66 Reg. (UE) n.508/2014 – FEAMP 2014-2020

MARTINSICURO – Si è svolta questa mattina ore 11.00 la Conferenza stampa per l’avvio della 4^” Vongolata al Molo dal 12 al 17 luglio presso il Molo Nord di Martinsicuro, Lungomare Europa, evento di promozione della Vongole dell’Adriatico “Venus gallinaprodotto locale dell’O.P. VO.CO.TER. A partire dalle 19.00 si potranno degustare primi piatti a base di vongole locali e prelibati souté,  l’evento sarà accompagnato da proiezioni videolaboratori informativi e educativi per bambini e adulti, esperti del settore e ogni sera  intrattenimento musicale. Gusto e divertimento garantiti!

asta vongole vocoter e COGEVO

Realizzata dall’Organizzazione dei Produttori Vongole Costa del Teramano – O.P. VO.CO.TER, con l’obiettivo di promuovere la Vongola locale in collaborazione con la Partners in Service Srl titolare del CEA «Ambiente e Mare»R. Marche.

E il termine “PAPARAZZE” calza a pennello, poiché è stato prestato al mondo dello spettacolo e del gossip proprio dal dialetto abruzzese, in cui indica le VONGOLE. Il modello di fotografo, nato ai tempi della “Dolce Vita” Felliniana indicò in breve tutti i fotoreporter persecutori di star! La testimonianza più autorevole della nascita del neologismo “paparazzo” appartiene a Ennio Flaiano, uno dei suoi inventori che nella Solitudine del satiro scrive: “per questo fotografo non sappiamo che inventare: finché, aprendo a caso quell’aureo libretto di George Gissing che si intitola Sulle rive dello Jonio troviamo un nome prestigioso:Paparazzo”. Quel libro prestigioso lo stava leggendo Fellini, il nome divertì il regista, tanto più che all’amico Flaiano ricordò che la parola “paparazze” nel suo dialetto abruzzese indicava le vongole e trovò azzeccato mettere in relazione l’aprirsi e chiudersi della conchiglia  con l’analogo movimento dell’obiettivo fotografico.

O.P. Vongole Costa del Teramano “VO.CO.TER.” è costituita da 33 imbarcazioni e parte integrante del Consorzio COGEVO ABRUZZO, presieduto da Giovanni Di Mattia, al quale sono associate 74 imbarcazioni che portano avanti programmi volontari di autodisciplina stabilendo le quantità da pescare nel rispetto degli stock e della salvaguardia della risorsa, ai fini di una pesca responsabile e sostenibile, che tenga sotto controllo lo sforzo di pesca.

Obiettivo dell’O.P. Vongole Costa del Teramano “VO.CO.TER.” è quello di gestire la promozione e commercializzazione dell’intero pescato della Vongola della costa teramana, tramite il centro di spedizione del Mercato Ittico di Giulianova.

OP VO.CO.TER e il Consorzio COGEVO ABRUZZO assicurano il controllo, la certificazione ed etichettatura del prodotto al fine di garantirlo sotto ogni profilo al consumatore finale, grazie al sigillo posto sui sacchi e la relativa etichetta, che indicherà il luogo di provenienza, la data certa della raccolta e tutti i requisiti, indispensabili affinché sulle tavole arrivino vongole di eccellente qualità.

Il Presidente dell’O.P. Vongole Costa del Teramano “VO.CO.TER.” Vespasiano Corsi sottolinea come l’iniziativa abbia l’obiettivo di promuovere il consumo della Vongola Venus gallinaprodotto locale dell’OP, attraverso eventi di informazione e divulgazione rivolti ai consumatori per educarli a comprendere e riconoscere il prodotto locale dell’OP.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi