Teramo. Presentazione del libro “DHAFMALL” di Enzo Delle Monache (Artemia nova editrice)

5 maggio 2019 16:410 commentiViews: 68

 

 

Teramo. Sabato 11 maggio alle ore 18:00, presso la sala Polifunzionale della Provincia di

Teramo sarà presentato il libro “DHAFMALL” di Enzo delle Monache. (Artemia Nova editrice).

All’incontro, moderato dalla sociologa Giovanna Frastalli, oltre all’autore, interverrà il giornalista e scrittore Sandro Galantini, curatore della prefazione del libro e la Prof.ssa Maria Letizia Fatigati. Ad arricchire l’evento i video di Pino Marrocco, le foto di Luca Gianfelice e l’esibizione dell’etoile Marzia Flammini.

 

“L’Aquila. È notte. Le gru stanno demolendo la Casa dello Studente , sulla città deserta il cielo blu cobalto, le stelle e la luna piena.” Inizia così il viaggio in una notte aquilana, di Dhafmall Chaldecc che accompagnerà il lettore in un’avventura onirica, riverente e delicata, nel profondo di una ferita ancora drammaticamente aperta. Insieme a due guide d’eccezione, Dhafmall intraprenderà un viaggio nel tempo e nella memoria della città addormentata, alla ricerca dei sette scrigni in cui è conservata e protetta l’identità, la cultura, la storia e l’anima del L’Aquila.

 

L’evento organizzato dall’Associazione  culturale LIBEReMENTI è parte del programma dell’Abruzzo Book Festival.

 

Nota Biografica

 

Laureato in ingegneria a l’Aquila, è visceralmente innamorato di questa città e il suo sesto libro esce in occasione del Decennale del terribile sisma.

Con la casa editrice Artemia ha pubblicato:

– Quando un fiume muore (2013)

– La pesantezza del vuoto (2016)

– Diletta (2017)

– Elisabeth (2017)

– Le ali di Eleonora (2018)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi