Alle battute finali il concorso di video-recensioni legato al romanzo Farfariel. Il libro di Micù dell’abruzzese Pietro Albì edito da uovonero

17 maggio 2019 12:400 commentiViews: 10

 

A partecipare numerosi studenti delle secondarie di I Grado di Teramo e provincia

– La premiazione il primo giugno a Canzano  –

 

 

******

         TERAMO. Sono numerose le scuole Secondarie di Primo Grado di Teramo e provincia che hanno deciso di partecipare al concorso di video-recensioni legato al romanzo Farfariel. Il libro di Micù dell’abruzzese Pietro Albì edito da uovonero la cui cerimonia di premiazione è in programma per il primo giugno nel Palazzo De Berardinis di Canzano. Il concorso è articolato in tre premi: il primo sarà assegnato da una giuria composta da studenti della scuola secondaria di primo grado di Canzano; il secondo verrà assegnato dalla giuria tecnica composta da: Lorenza Pozzi (uovonero), Carla Ghisalberti (blog Lettura Candita, orecchio acerbo editore), Renata De Rugeriis Juárez (esperta minoranze linguistiche Università di Urbino), Enrico Cerulli Irelli (imprenditore), Davide Lupinetti (filmaker) e dai giornalisti  Evelina Frisa  e Nicola Catenaro. C’è poi il premio del pubblico che può essere espresso attraverso la pagina Facebook Farfariel cliccando ‘Mi Piace’ in corrispondenza del video preferito. Si può votare fino al 25 maggio 2019 e vincerà la video-recensione con più like. Il progetto è supportato dall’Agenzia di Sviluppo Locale Itaca.

         Scopo del concorso è stato quello di avvicinare gli alunni alle tematiche sensibili affrontate nel romanzo: resilienza, bullismo, diritto allo studio, emigrazione, xenofobia e altro, oltre che avvicinare i ragazzi alla lettura e al pensiero critico facendo conoscere una parte di storia poco narrata, quella legata al clima politico e culturale del nostro Paese alla vigilia delle leggi razziali e della Seconda Guerra Mondiale. Gli studenti hanno prodotto video recensioni di massimo due minuti del romanzo. Per il primo classificato il premio previsto è una LIM per l’istituto di provenienza, una pergamena e un buono acquisto libri; per il secondo classificato il premio consiste in 15 tablet/book reader per l’istituto di provenienza, una pergamena e un buono acquisto libri, mentre per il terzo classificato a disposizione una selezione speciale di libri della casa editrice uovonero per l’istituto di provenienza e pergamene per gli studenti che hanno partecipato.

         Il romanzo Farfariel sta riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico, è stato presentato dall’autore all’edizione 2019 del Salone Internazionale del libro di Torino oltre che in varie realtà culturali nazionali e nelle scuole.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi