LIONS CLUB GIULIANOVA CASTRUM: Celebrata la Festa della Primavera con un corso di cucina con fiori eduli.

25 marzo 2019 23:260 commentiViews: 25

 Annunciato l’avvio del service sui cani allerta nel diabete e lotta al randagismo e consegna dei contributi per il service internazionale “Occhiali usati” nonché per il Villaggio di Wolisso costruito in Etiopia dalla Fondazione Lions per la solidarietà.

Lions

Lions

Il Lions Club Giulianova Castrum ha organizzato sabato scorso l’annuale Festa della Primavera nelle sale di Borgo Spoltino.

La Festa è stata vivacizzata dal “Corso di cucina con fiori eduli” tenuto Prof. Lorenzo Palazzoli, socio del Lions club di Ortona, medico ricercatore dell’Università “G. D’Annunzio” nonché Ambasciatore del gusto, conclusosi con una piccola competizione delle corsiste e con l’assegnazione di un premio al gruppo vincitore.

Nel corso dell’incontro, la Presidente del Lions Club Giulianova Castrum, Alba Ricci, ha annunciato l’avvio del service Cani allerta nel diabete e lotta al randagismo”, ideato dal Club giuliese.

L’obiettivo – dice la presidente Ricci – è di donare ad un paziente diabetico che versa in difficoltà economica un cane addestrato a riconoscere con il fiuto l’insorgere di crisi di ipo o iper glicemia e a porre in atto una serie di attività che mettano in allerta sia il paziente, se ancora vigile, sia coloro che lo possono aiutarlo”.L’addestramento viene realizzato daSabrina Tartari, preparatore cane allerta diabete del “Progetto Serena”,educatore cinofilo APNEC ed addestratore ENCI, all’interno dei luoghi e del nucleo familiare del diabetico che deve accogliere il cane e dura circa due anni. Il cane che verrà donato sarà selezionato tra randagi raccolti dalgruppo di volontari “Qua la zampa” rappresentato dall’educatore cinofilo APNEC Marco Palermo.

Sempre nel corso della Festa di Primavera si è proceduto alla consegna di un contributo all’Officer distrettualeValter Armillani per il service internazionale “Occhiali usati”, attraverso il quale i Lions reperiscono, selezionano e rigenerano occhiali per inviarli a medici Lions che operano e curano gli occhi alle popolazioni sprovviste di assistenza sanitaria. Altro contributo è stato consegnato dal Club giuliese, presente il Past Governatore Enrico Corsi, per il Villaggio di Wolisso, costruito in Etiopia dalla Fondazione Lions per la solidarietà e che, dotato di mensa e scuola appositamente realizzati, ospita circa mille bambini.

La Festa dei Fiori, che tra gli altri ha registrato la presenza del Presidente di zona Tiziano Capece il quale si è congratulato con la presidente Ricci, con il Segretario Luisiana Ettorre, il tesoriere Nicola Sarcone, il cerimoniere Liana Settepanella ed il Censore Roberta di Giambattista. si è conclusa con la consegna di una targa a Rino Matone della Tenuta Zuppini di Torricella Sicura per aver portato il territorio teramano ed il suo prodotto primario, l’olio extavergine d’oliva”, all’ attenzione internazionale vincendo vari premi tra cui il Sol d’Oro international competition e Il Magnifico al mondo, e per aver ottenuto recentemente due Stelle Verdi, il maggior riconoscimento relativo alla qualità dell’olio.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi