Giulianova. Presentazione del libro “Nata per te” di Luca Mercadante e Luca Trapanese

12 febbraio 2019 21:070 commentiViews: 42

Giulianova. Non appena è venuta al mondo, Alba è stata lasciata in ospedale dai genitori; aveva la sindrome di Down. Dichiarata adottabile, è stata rifiutata da quattordici famiglie. Poi, è stata affidata a Luca Trapanese, che dal settembre 2018 sarà legalmente suo padre. La normativa italiana di fatto consente ai single di adottare minori con cui non hanno un rapporto di parentela soltanto se questi sono disabili, sieropositivi o vittime di abusi. Luca Trapanese è un gay, cattolico praticante, che ha fondato e dirige numerose case-famiglia. Quando Luca Mercadante scopre la sua storia, si trova di fronte a un modo di essere padre del tutto opposto al proprio. Compagno di una donna con cui ha un figlio, ateo, favorevole all’interruzione di gravidanza in caso di diagnosi prenatale avversa, Mercadante è convinto che la paternità passi per il sangue prima che per l’accudimento, e proietta sul figlio desideri e aspettative: deve diventare migliore di lui, andare più lontano. Cosa resta del padre quando è privato sia del sangue sia di qualcuno che possa raccogliere la sua eredità?

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi