Teramo. Il Capo della Polizia in visita alla Questura di Teramo

22 Gennaio 2019 23:300 commentiViews: 29

IL CAPO DELLA POLIZIA IN VISITA ALLA QUESTURA DI TERAMO

 

 

Nella mattinata odierna il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, ha effettuato un a visita alla Questura di Teramo.

Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, ha effettuato un a visita alla Questura di Teramo.
e il Dr. Enrico De Simone

Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, ha effettuato un a visita alla Questura di Teramo.
e il Dr. Enrico De Simone

lapide in ricordo dell’Allievo Sottufficiale del Corpo delle Guardie di P.S. Settimio Passamonti

Ad attenderlo il Questore, Dr. De Simone, ed il Vicario del Questore e poi, dopo un momento di raccoglimento dinanzi la lapide in ricordo dell’Allievo Sottufficiale del Corpo delle Guardie di P.S. Settimio Passamonti, nella Sala Riunioni, gremitissima, una rappresentanza del personale della Questura, dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso Divisioni ed Uffici, della Polizia Stradale, della Polizia Ferroviaria, della Polizia Postale e delle Comunicazioni, della Polizia Giudiziaria e del Commissariato di P.S. di Atri.

Presente all’incontro anche una delegazione della Sezione provinciale dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato di Teramo con il loro Presidente, nonché rappresentanze delle Organizzazioni Sindacali della Polizia di Stato e la RSU.

Ha introdotto l’incontro il Questore che, dopo aver ringraziato il Prefetto Gabrielli per la visita e per l’attenzione rivolta alla Polizia della provincia di Teramo, ha tracciato un breve quadro della situazione generale del Capoluogo e della provincia, con particolare riguardo ai temi dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Il Prefetto Gabrielli ha espresso parole di gratitudine ed apprezzamento per il proficuo impegno profuso dagli uomini e dalle donne della Polizia nel territorio teramano, richiamando l’orgoglio ed il senso di appartenenza che deve quotidianamente  animare ogni poliziotto nell’espletamento dei molteplici  e delicati compiti istituzionali.

Al personale dell’Amministrazione Civile dell’Interno ha rivolto un particolare saluto, ricordando il ruolo fondamentale del Ministero dell’Interno di cui, personale di Polizia e Civile sono le componenti istitutive.

Dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, ha sottolineato il valore del senso di appartenenza che esprimono gli associati e, dunque, l’importanza della loro presenza a fianco dei poliziotti, nella realizzazione della grande famiglia della Polizia di Stato.

Ha quindi illustrato gli aspetti connessi al recente riordino delle carriere, alla rielaborazione deghi organici, alle previste nuove assunzioni ed ai futuri assetti organizzativi dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, in funzione di una sempre maggiore esigenza di modernizzazione delle Forze di Polizia.

Al termine, il Capo della Polizia è stato salutato da un caloroso applauso e, tantissimi, hanno voluto sostare per salutarlo personalmente, come auspicato dal Prefetto Gabrielli.

La mattinata in Questura è terminata con l’incontro con il Prefetto di Teramo, Dr.ssa Patrizi.

Quindi, il Capo della Polizia ha lasciato la Questura e Teramo per far rientro a Roma.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi