Teramo. Novità nelle politiche di promo-commercializzazione   D’Ignazio: “I tavoli di lavoro saranno istituzionalizzati”.

19 Dicembre 2018 23:440 commentiViews: 16

 

 

Teramo, 19 dicembre 2018 –  Gli Stati Generali del Turismo che si sono svolti nella città di Teramo dal 17 al 18 dicembre all’interno della manifestazione regionale dal titolo #destinazioneabruzzo Step 2, rappresentano il punto di svolta delle politiche di programmazione e di promozione del territorio regionale abruzzese.

Un momento dello show cooking

“La condivisione dei contenuti del Piano Strategico del turismo regionale  con centinaia di addetti ai lavori è stata un successo”, dice l’Assessore Regionale Giorgio D’Ignazio, “ infatti abbiamo deciso di istituzionalizzare i tavoli di lavoro con gli operatori del settore e gli stakeholder del territorio”.

L’idea dell’Assessore D’Ignazio è quella di condividere idee e progetti scaturiti dal confronto per programmare la partecipazione a fiere ed eventi in grado di consolidare il mercato già acquisito ma anche di aprire nuove rotte verso mercati esteri non ancora raggiunti fino ad ora.

 

 

 

“ Ascoltare la base è importantissimo e le indicazioni che arriveranno da di chi si occupa di turismo in maniera diretta ci aiuteranno a orientare in modo più adeguato la scelta delle fiere a cui partecipare, gli eventi da organizzare, il target su cui puntare e tutte le diverse attività di promozione che saranno programmate da qui in avanti. La grande motivazione dei partecipanti è la dimostrazione che gli operatori di settore credono nella ripresa del turismo”, continua D’Ignazio, “e le proposte qualificate che sono arrivate dai tavoli confermano che tutti vogliono essere protagonisti del processo di rinnovamento che ho avviato dal mio insediamento nell’assessorato regionale al turismo”.

Tutti i contributi raccolti nei tavoli tematici e nel corso dell’assemblea plenaria che si è svolta nel Teatro Comunale, saranno ora elaborati per andare ad implementare il Piano Strategico del Turismo Regionale. Già subito dopo le festività natalizie i tavoli torneranno a riunirsi per continuare a lavorare sulle quattro macroaree: Governance del Turismo Regionale; Ecostistemi digitali; Promo-commercializzazione; Analisi dati – Osservatorio turistico – Formazione.

Le giornate di #destinazioneabruzzo step 2 si sono concluse con uno spettacolare show cooking ospitato nella sala convegni della camera di Commercio e presentato da Antonio Paolini, giornalista enogastronomico.  Ai fornelli si sono alternati tre grandi chef di Qualità Abruzzo: Gennaro D’Ignazio del ristorante Vecchia Marina che ha preparato le olive all’ascolana di  mare con alice dorata;  Sabatino Lattanzi del ristorante Zunica di Civitella del Tronto che si è sperimentato con un Risotto con crema di cime di rapa, caciocavallo e peperoncino;   Marcello Spadone del ristorante La Bandiera che ha preparato un delizioso manzo marinato emulsionato all’olio e.v.o. e salsa di mandorle amare.

“Il nostro patrimonio enogastronomico è unico per qualità e bontà” commenta soddisfatto l’Assessore D’Ignazio, “e va valorizzato per renderlo sempre più appetibile sul mercato, visto che il turismo enogastronomico continua a crescere facendo registrare numeri molto importanti”.

Lo show cooking è stato trasmesso in diretta sul grande schermo posizionato in piazza Martiri della Libertà, mentre tutti i presenti hanno potuto assaggiare i re gustosi piatti preparati dagli chef.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi