Teramo. Commissione Pari Opportunità Solidarietà lavoratrici Unionalpha

29 Dicembre 2018 18:430 commentiViews: 29

La Commissione Pari Opportunità della Provincia di Teramo esprime solidarietà e vicinanza alle 17 lavoratrici dell’ Unionalpha Spa che stanno vivendo momenti di angoscia e smarrimento per la chiusura dello stabilimento di Campli.

La decisione, da parte dell’azienda, di eliminare la sede teramana che impiegava fino a qualche giorno fa solo donne rappresenta un duro colpo per la nostra comunità.

Come Cpo saremmo state solidali nello stesso modo e con lo stesso affetto anche se si fosse trattato di uomini lavoratori in difficoltà. Pensare però che delle mamme di famiglia saranno costrette a scegliere tra restare a casa senza lavoro o trasferirsi a 60 chilometri di distanza, in zone impervie e difficilmente raggiungibili nel territorio di Comunanza (AP), ci rende particolarmente tristi.

Il nostro auspicio è che la proprietà dell’Unionalpha possa tornare sulle proprie scelte e magari ripensare le proprie strategie attraverso il potenziamento dello stabilimento di Campli. Tale soluzione avrebbe il sostegno e l’impegno di tutte le istituzioni locali. Noi ci saremo.

Tania Bonnici Castelli, foto di Walter De Berardinis

Teramo, 28 dicembre 2018

                                                                     Tania Bonnici Castelli,               Presidente Commissione pari Opportunità Provincia di Teramo     

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi