Giulianova premiato come Comune Riciclone. Con il 74,7% di raccolta differenziata al 2° posto in Abruzzo tra i Comuni con oltre 15 mila abitanti.

18 dicembre 2018 20:510 commentiViews: 9

Il Comune di Giulianova è stato premiato da Legambiente Abruzzo come Comune

Giulianova raccolta rifiuti

Riciclone 2018 per la quota di differenziata raggiunta lo scorso anno,
pari al 74,7%.
Giulianova svetta così nello scenario regionale conquistando il secondo
posto in classifica, dopo Lanciano, tra i Comuni con più di 15 mila
abitanti.
Al terzo posto Ortona, in provincia di Chieti, con il 71,9%; al quarto
Roseto degli Abruzzi con il 69,8%, quindi Francavilla al Mare (69,1%) ed
Avezzano (66,8%).
“Dopo il premio CDC RAEE assegnato per la miglior campagna di comunicazione
locale sul tema dello smaltimento dei rifiuti di apparecchiature
elettriche ed elettroniche”, dichiara il commissario prefettizio Eugenio
Soldà, “ecco un nuovo, prestigioso riconoscimento che certifica come le
politiche ambientali siano state lungimiranti e come le buone pratiche
costituiscano evidentemente un patrimonio comune dei cittadini, ormai
sempre più consapevoli. Giulianova deve essere orgogliosa di questi
risultati che la pongono all’attenzione regionale e in posizione di
assoluto riguardo”.
Nel 2012 a Giulianova, primo Comune abruzzese ad aver iniziato il percorso
Rifiuti Zero con l’ingresso nella Rete Nazionale il 29 dicembre 2011, la
percentuale di raccolta differenziata era del 67,27, salita nel corso del
2016 al 69,96%, anno nel quale anche nella raccolta di carta e cartone
erano stati ottenuti risultati lusinghieri registrandosi 62 chili per
abitante peraltro al 99 per cento di purezza.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi