Giulianova. Sandro Galantini vince il 6° concorso nazionale di poesia “Gaetano D’Annuntiis” di Corropoli.

27 novembre 2018 22:560 commentiViews: 11

 

E’ Sandro Galantini di Giulianova il vincitore del 6° concorso nazionale di poesia in lingua italiana “Gaetano D’Annuntiis” di Corropoli con la composizione “Da riva colma ti ascolto, mare”.

Dopo 2 terzi posti nelle edizioni 2016 e 2017 del concorso, Galantini sale sulla parte più alta del podio poetico del prestigioso concorso organizzato dalla Pro Loco di Corropoli insieme con l’Amministrazione Comunale.
A decretare la vittoria del giuliese è stata una giuria composta da esperti rappresentanti i vari Comuni della val Vibrata.

Sandro Galantini

La cerimonia di premiazione è fissata per il 2 dicembre prossimo, alle ore 16,30, nel Cineteatro di via San Giuseppe a Corropoli, in occasione della quale verrà anche distribuito il secondo volume che raccoglie le otto liriche vincitrici dei concorsi del trienno 2016-2018.

Sandro Galantini, giornalista, storico e saggista molto noto, relativamente all’attività letteraria esordisce nel 1988 con il libro “La voce dei poeti” che firma insieme con Rolando Tani e Anna Musella Valente. Pubblica altresì versi e racconti in antologie nazionali e in riviste, tra le quali “Frigidaire” e “Il Mulino Letterario”.
Socio Onorario del Centro di Ricerche Poesia Contemporanea di Catania, nel 2001 pubblica la plaquette “Vite parallele, vite ortogonali” e, a partire dal 2007, dirige “Linfera”, quadrimestrale nazionale di cultura e letteratura associato all’Universitas Montaliana di Roma diretta da Maria Luisa Spaziani.
Numerosi i premi ed i riconoscimenti ottenuti per la sua produzione poetica e letteraria: dal “Collare Gran Premio” conferitogli dall’associazione Il Quadrato di Milano nel 1988, al Premio nazionale di poesia “La Torre” nel 1989; dal Premio “Giammario Sgattoni” vinto nel 2009 per un racconto breve, al primo premio del 37° Festival della Poesia Italiana nel 2017.

Per benemerenze culturali e chiara fama, Galantini è stato insignito nel 2004 del Diploma di merito della Fondazione Mauriziana e nel 2013, dal Presidente della Repubblica, del titolo di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi