Turismo. Primo report della Regione relativo all’estate 2018. Giulianova con +8,4% di arrivi e +10,4% di presenze rispetto allo scorso anno conquista il primato sulle località costiere teramane.

4 ottobre 2018 22:510 commentiViews: 14

“L’estate 2018 per Giulianova è andata non bene ma benissimo”. Il
sindaco Francesco Mastromauro esprime grande soddisfazione per il report
del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio della Regione Abruzzo,
anticipato tra l’altro da una testata giornalistica, relativo a

Mare Spiaggia Giulianova Lido

presenze ed arrivi nei mesi di giugno, luglio ed agosto di quest’anno
nelle località costiere della provincia di Teramo.
“Sono dati di massima in quanto alcune strutture non hanno ancora inviato
le loro elaborazioni. Tuttavia il quadro delineato, per quanto
provvisorio, conferma ciò che ho detto e ripetuto sinora. E cioè che
Giulianova è schizzata in testa alla classifica confermandosi località
turistico-balneare per eccellenza, con un aumento assai rilevante, in
termini di arrivi e presenze, rispetto all’anno scorso. Considerato
che il Teramano è turisticamente trainante rispetto al resto
dell’Abruzzo, ne deriva che Giulianova ha un primato assoluto. E
questi – prosegue il sindaco – sono dati non miei bensì della Regione.
Quindi obiettivi e non controvertibili. Da ciò anche una riflessione che
smonta le profezie di sventura: l’introduzione dell’imposta di
soggiorno, almeno per Giulianova, non ha avuto alcun contraccolpo negativo
in quanto si è al cospetto di un aumento rilevante sia di arrivi, cioè di
turisti che hanno deciso di soggiornare nella nostra città, che di
presenze, dato che rimanda alla notti trascorse sia negli hotel che nelle
atre strutture ricettive complementari, dai camping ai B&B”.
In base al report della Regione, nell’estate 2018, infatti, Giulianova
ha registrato un +8,4% di arrivi e un +10,4% di presenze, la migliore
performance rispetto alle altre località costiere della provincia
teramana. Martinsicuro ha avuto un +0,2 di arrivi e un -2,5 di presenze.
Alba Adriatica +1,3% di arrivi e +5,2% di presenze. Tortoreto +2,4% di
arrivi e +4,1% di presenze. Roseto degli Abruzzi -6,1% di arrivi e -2% di
presenze. Pineto +7,6% di arrivi e +0,1% di presenze. Silvi, infine, +6,7%
di arrivi e +4,1% di presenze.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi