Il corto Io e la mia asinella girato dagli studenti dell’Istituto Rozzi si aggiudica il IX Premio speciale IZSAM G.Caporale

10 ottobre 2018 21:240 commentiViews: 16

 

Venerdì sera sarà proiettato al Comunale dopo il concerto di musiche da film:

sul palco Di Donatantonio, Valiante, Matteucci, D’Antonio e Thano

 

Domani la proiezione dei video finanziati dalla Regione Abruzzo

che concorrono al Premio Francesco Tentarelli

 

Venerdì mattina la proiezione del film Il posto per mille studenti teramani

PREMIO DI VENANZO

 

Il cortometraggioIo e la mia asinellarealizzato dagli studenti del Polo Agrario dell’ISS Di Poppa – Rozzi di Teramo, coordinati dalle professoresse Silvia Di Gennaro e Valeria Narcisi, si è aggiudicato l’Edizione 2018 del Premio Speciale Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise G. Caporale. La giuria composta dall’autore della fotografia dell’AIC Giuseppe Venditti, dalla fotografa di scena Flaviana Martino, dal regista Riccardo Forti e dal medico veterinario dell’IZSAM Flavio Sacchini ha premiato il filmato con la seguente motivazione: “Il filmato trasmette un messaggio positivo attraverso uno spaccato di vita vissuta: il rapporto con l’animale elimina le barriere, promuove una naturale interazione, favorendo il ripristino dell’equilibrio emotivo”. Io e la mia asinella sarà premiato con una targa ricordo e 700,00 € durante la Gran Cerimonia di Premiazione per la consegna degli esposimetri d’oro del Premio Di Venanzo, in programma sabato 13 ottobre al Cineteatro Comunale di Teramo a partire dalle ore 17:00.

Il corto Io e la mia asinella sarà proiettato venerdì prossimo, 12 ottobre, nel cineteatro Comunale di Teramo dopo il concerto di musiche da film. La serata, che sarà presentata da Laura De Berardinis, avrà inizio alle ore 21.00. Il concerto, a cura del pianista Franco Di Donatantonio, responsabile musicale di Teramo Nostra, vedrà prima l’esibizione del duo formato da Arturo Valiante al piano e Sabatino Matteucci al sax e poi un trio: Franco Di Donatantonio al piano insieme ai violoncellisti Antonio D’Antonio e Akita Thano.

Al termine, oltre al corto vincitore, saranno proiettati anche gli altri cortometraggi che hanno partecipato al concorso che, ogni anno, indaga il rapporto uomo-animale. Inoltre sarà proiettato l’ultimo lavoro del regista teramano Franco Di Domenico Il segreto del confessionale.

Il mattino di venerdì 12 ottobre, invece, come avviene ormai da anni, sarà dedicato ai ragazzi delle scuole teramane: alle 9.00 e alle 11.00, nel cinema Comunale, sarà proiettato per circa mille studenti il film Il posto (1961) di Ermanno Olmi, fotografia di Lamberto Caimi. A Caimi, sabato prossimo, sarà consegnato l’Esposimetro d’Oro alla Carriera.

            Domani, giovedì 11 ottobre al Cineteatro Comunale di Teramo, alle ore 20:30, saranno proiettati i trailer dei film finanziati con fondi regionali. Una giuria assegnerà al più meritevole il Premio Francesco Tentarelli. La serata è organizzata in sinergia tra Teramo Nostra e il settore Cultura della Regione Abruzzo, rappresentato da Luciano Monticelli, Consigliere regionale Delegato alla Cultura.

A seguire sarà proiettato il cortometraggio realizzato dalla Asl di Teramo “HIV-AIDS” di Paolo Di Giosia.

Chiuderà la seratadi giovedì il film I delfini (1960) di Citto Maselli, fotografato da Gianni Di Venanzo e girato ad Ascoli Piceno. Interverrà il critico cinematografico Gianni Gaspari e sarà proiettata una video-intervista a Citto Maselli. Nel segno del film I delfini, firmato dal teramano Di Venanzo, l’associazione Teramo Nostra ha stretto un gemellaggio culturale con la città di Ascoli.

 

Mercoledì 10 Sede Teramo Nostra – Via Fedele Romani 1 – Teramo – ore 19:30

SCAMBIALIBRO a cura dell’Associazione culturale “Detto tra noi”: presentazione del libro di Ezio Cardarelli “Ce sto io…poi ce sta De Niro” biografia di Mario Brega. Dialoga con l’autore Rino Orsatti

 

Giovedì 11 Cineteatro Comunale – Teramo – ore 20:30 –

“Premio Francesco Tentarelli”: proiezione trailer realizzati con fondi regionali.

–       Proiezione corto realizzato dalla Asl di Teramo “HIV-AIDS” di Paolo Di Giosia

–       Proiezione del film I delfini di Citto Maselli: gemellaggio Teramo-Ascoli Piceno sotto la luce di Gianni Di Venanzo

 

Venerdì 12 Cineteatro Comunale – Teramo – ore 21:00 –

Serata-concerto “Musiche da film” a cura del M° Franco Di Donatantonio: con Arturo Valiante, Sabatino Matteucci, Antonio D’Antonio, Akita Thano.

Presenta Laura De Berardinis.

A seguire: proiezione cortometraggi compreso il corto vincitore del IX Premio speciale “G.Caporale”

 

Sabato 13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 14

Cineteatro Comunale – Teramo – ore 17:00 –

Gran Cerimonia di Premiazione per la consegna degli Esposimetri d’oro agli Autori della Fotografia cinematografica per:

–       Film straniero

–       Film italiano

–       Alla Memoria

–       Alla Carriera

Madrina del 23° Premio Di Venanzo: Pamela Villoresi

Ospite d’onore: Michele Placido

Conduzione: Chiara Giallonardo con Stefano Masi (Pres. Giuria Premio).

Regia di Gianfranco Manetta.

Alla presenza di numerosi ospiti internazionali del mondo del cinema.

 

Hotel Abruzzi – Teramo – ore 9:00

La sezione di Teramo FIDAPA-BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arte Professioni Affari) guidata dalla Presidente Laura De Berardinis incontra i cineasti ospiti del Premio Di Venanzo

Palazzo Melatino – Teramo – in collaborazione con il FAI

–       ore 11:00 –   Sandro Melarangelo (Direttore Artistico Teramo Nostra) conduce in visita guidata i cineasti ospiti del Premio Di Venanzo

–       ore 17:30 –   Convegno su restauro e conservazione a cura di

Valentina Muzi

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi