INAUGURATO IL CENTRO RACCOLTA RIFIUTI AD ALBA ADRIATICA ALLA PRESENZA DEI VERTICI DI POLISERVICE, UNIONE DI COMUNI, REGIONE E COMUNE DI ALBA ADRIATICA  

5 agosto 2018 09:010 commentiViews: 203

 

 

Oggi, alle ore 11, in via Ascolana in contrada Casabianca ad Alba Adriatica è stato inaugurato il nuovo centro raccolta dei rifiuti che entrerà in servizio a partire da lunedì. Erano presenti i vertici della Poliservice (il presidente Gabriele Rapali, il consiglio di amministrazione, il consigliere delegato Gianni Antelli, il direttore generale Gabriele Ceci), dell’Unione di Comuni Val Vibrata (presidente Rando Angelini), la Regione (l’assessore Dino Pepe) ed il Comune di Alba Adriatica (sindaco Antonietta Casciotti e consiglieri). Il sito è stato finanziato dalla Regione per 110mila euro e cofinanziato dalla Poliservice tramite l’Unione di Comuni ed è al servizio delle dodici municipalità, dei tre comuni costieri in particolare. Il centro di raccolta rifiuti, in orario estivo, sarà aperto dalle ore 16 alle ore 20 (lunedì e giovedì) ed il sabato dalle 10 alle 14. In orario invernale, dal lunedì al giovedì dalle ore 15 alle 19 ed il sabato dalle ore 10 alle ore 14. Nel periodo estivo saranno previste aperture aggiuntive che la Poliservice Spa valuterà in base alla frequenza. All’interno della struttura i cittadini, gratuitamente, potranno conferire ogni tipo di rifiuto. Obiettivo è di offrire un’implementazione dei servizi intanto ai tre comuni costieri quanto all’intera Val Vibrata che con l’alta percentuale di raccolta differenziata è fra le più “verdi” d’Abruzzo.  L’altro scopo è scoraggiare l’abbandono dei rifiuti, specie gli ingombranti, in maniera abusiva. Con Alba Adriatica, i centri di raccolta sono due (l’altro si trova sulla fondovalle del Salinello a Sant’Omero). Poliservice, Unione e Regione guardano ad un terzo centro di raccolta rifiuti da istituire in uno dei comuni dell’entroterra. L’iter per la realizzazione del centro di via Ascolana è partito nel 2017 e dopo un breve ritardo per questioni burocratiche ha aperto i battenti.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi