Giulianova. Il Movimento 5 stelle si indigna per l’assunzione del  segretario provinciale di Articolo 1-MDP

9 agosto 2018 20:010 commentiViews: 10
Giulianova, Movimento 5 stelle si indigna per l’assunzione del
segretario provinciale di Articolo 1-MDP assunto senza concorso all’Ente
Porto di Giulianova.

Logo Movimento 5 Stelle

Dopo aver letto la notizia dell’assunzione del già
segretario di Articolo 1 – MDP all’ente porto a ridosso di un ferragosto
bollente anticipatore  probabilmente di un autunno ancor più caldo, ci
torna in mente come spesso nella nostra ridente cittadina le cose
vengano decise dalla politica o meglio da alcuni esponenti di una certa
politica, senza a volte magari tener conto se effettivamente chi viene
nominato anzi assunto abbia un curriculum degno del ruolo da ricoprire,
o meglio come si può permettere che si faccia un’assunzione con la
chiamata diretta di un esponente che ricopre già un ruolo e come in
questo caso quello di segretario provinciale di partito (tra l’altro lo
stesso dell’attuale presidente dell’ente e del sindaco del comune di cui
l’ente fa parte) anziché prediligere una selezione per bando
pubblico!!!???

Tante le domande su come e perché una su tutte: perché un ente pubblico
può essere utilizzato come luogo di interessi di partito ed amici di
partito ossia ad uso e consumo di alcuni come fosse un circolo privato
di amici??
noi del movimento 5 stelle attendiamo le risposte e nel frattempo non
possiamo che sentirci indignati innanzi a questa pratica non degna di
chi ricopre incarichi pubblici.

Margherita Trifoni – Movimento 5 Stelle Giulianova –

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi