Infrastrutture ferroviarie e stradali: TUA-ANAS sottoscrivono un’intesa strategica per la Fondovalle Sangro

7 luglio 2018 15:400 commentiViews: 12

 

Sinergia Tua-Anas per l’entroterra abruzzese. E’ stata ufficializzata ieri pomeriggio nel comune di Quadri (CH) la collaborazione strategica tra l’azienda unica di trasporti della Regione Abruzzo e l’Anas che permetterà il completamento della strada statale 652 “Fondovalle Sangro”.

FOTO ARCHIVIO

TUA, gestore dell’infrastruttura ferroviaria che collega la costa adriatica all’alto Sangro, ha infatti messo a disposizione temporaneamente la propria ferrovia, attualmente in fase di ammodernamento, per consentire la costruzione, a cura di Anas, del tratto stradale compreso tra le stazioni di Gamberale e Civitaluparella, in provincia di Chieti.

TUA, in altri termini, per il lasso temporale necessario, garantirà all’Anas di utilizzare una parte della propria infrastruttura per consentire l’accesso dei mezzi d’opera, dei materiali che verranno impiegati nella realizzazione del tratto di strada e delle maestranze.

I vantaggi sono reciproci. Le ditte incaricate di realizzare l’opera effettueranno contemporaneamente una serie di lavori a favore di TUA propedeutici alla riattivazione della tratta ferroviaria.

Nel caso specifico, le ditte garantiscono la rimozione, il trasferimento e l’accatastamento di tutti gli elementi costituenti il binario (rotaie 27 UNI e traverse in legno) nelle aree di stoccaggio, le sistemazioni e  le regimazioni  idrauliche di tombini, fossi di guardia e cunette e ricostruiscono lo strato che costituisce il sottofondo ferroviario, l’idonea compattazione e la livellazione della sede ferroviaria nelle condizioni geometriche (plano-altimetriche) preesistenti.

Insomma, Tua offrendo ad Anas supporto per la costruzione della strada, si porterà parallelamente avanti dal punto di vista del cronoprogramma operativo per completare i lavori che consentiranno la successiva ricostruzione del binario con nuovo tipo di materiale di armamento nell’ottica dell’ammodernamento, elevazione degli standard prestazionali e del potenziamento della dorsale ferroviaria Adriatico-Tirrenica.

Una sinergia efficace per il territorio – ha sottolineato Tullio Tonelli, presidente di TUA SPA – perché consente un’ottimizzazione delle tempistiche dei lavori per la nostra parte di ferrovia ma in modo contestuale e strutturato permette la realizzazione di un’opera viaria indispensabile e strategica per l’intera Regione Abruzzo”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi