Giulianova. Il Comune aderisce al Protocollo per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere. La sottoscrizione avvenuta oggi in Prefettura.

2 Luglio 2018 20:210 commentiViews: 13

E’ stata la vicesindaco con delega alle Pari Opportunità ed alle
Politiche sociali Nausicaa Cameli ad apporre la sua firma, per conto del
Comune, al Protocollo per la prevenzione ed il contrasto della violenza di
genere, della violenza intrafamiliare, della violenza assistita e degli
atti persecutori, per la promozione ed attuazione dei programmi di
recupero dei soggetti maltrattanti e dei programmi di sostegno alle
vittime di reato.
La sottoscrizione è avvenuta alle ore 11 di oggi, 28 giugno, nella
Prefettura di Teramo alla presenza, ad iniziare dal prefetto Graziella
Patrizi, di tutti i soggetti istituzionali aderenti all’iniziativa
promossa dalla Prefettura e preventivamente portata all’attenzione del
Ministero dell’Interno che si è pronunciato favorevolmente.
Obiettivo del protocollo è quello di prevenire la commissione di reati
connessi alla violenza di genere, tra i quali anche il femminicidio,
attivando inoltre un impegno multidisciplinare ed interistituzionale che,
attraverso l’analisi ed il monitoraggio del fenomeno, possa portare allo
sviluppo di efficaci iniziative di prevenzione e di contrasto. Il
protocollo mira anche alla formazione degli operatori nonché alla
sensibilizzazione dell’intera società, all’assistenza e al sostegno alle
vittime.
La cerimonia di sottoscrizione del documento è stata dedicata a Ester
Pasqualoni, la responsabile del day hospital oncologico di Sant’Omero
uccisa nel parcheggio dell’ospedale “Val Vibrata un anno fa dal suo
stalker.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi