Giulianova. Torna da domani “Mare per tutti”, la spiaggia libera a misura di disabile. 

21 giugno 2018 18:530 commentiViews: 8

FOTO ARCHIVIO Mare Giulianova Mastromauro

Torna da domani, 22 giugno, “Mare per tutti”. Si tratta della spiaggia
libera per disabili, posta nel litorale sud tra il Lido “Serenella” e il
“Negril”, che il Comune di Giulianova ha attivato la prima volta il 14
agosto dello scorso anno.
Accessibile tramite stalli sosta riservati ed una passerella di 64 metri
con piazzole di manovra ed isola di servizio, la spiaggia libera a misura
di disabile mette a disposizione dei fruitori un bagno con doccia in una
struttura fissa e, grazie alla Eco.Te.Di., una Job, una carrozzina-sedia
mare per disabili studiata per raggiungere, tramite ruote, l’acqua.
“Riproponiamo – ha dichiarato il sindaco Francesco Mastromauro – una
iniziativa che lo scorso anno ha incontrato plauso ed apprezzamento
collocandosi tra le poche iniziative del genere in Abruzzo. Peccato che si
tratti di esperienze non diffuse perché credo che ogni amministrazione
comunale dovrebbe fare come noi, riservando concreta attenzione a chi ha
difficoltà. Ricordo in proposito che a Giulianova sono stati realizzati
alcuni interventi per la creazione di un percorso cittadino senza barriere
architettoniche nell’area del Lido, preludio di quello che sarà una
sorta di anello blu”.
Il sindaco poi ricorda che a Giulianova è anche in funzione uno
stabilimento balneare, il Lido Helios ex FAND sul lungomare Zara nord,
gestito anche quest’anno dall’Unmil, risultata vincitrice
dell’apposito bando pubblicato nel 2016. Una struttura di primissimo
livello per il turismo accessibile nell’intero territorio abruzzese.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi