Giulianova. Approvato il bando per l’assegnazione degli alloggi popolari 2018.

18 Marzo 2018 22:070 commentiViews: 14

Cristina Canzanese

L’assessora Canzanese: “Uffici al lavoro per la pubblicazione, di cui
verrà data massima diffusione. Attenzione particolare alle persone più
svantaggiate e 15% degli alloggi per emergenza abitativa”.

La Giunta ha approvato il bando per l’assegnazione degli alloggi
popolari 2018. Affinché il bando diventi definitivo, occorrerà che
l’Ufficio Politiche della Casa dia seguito, sulla scorta della
delibera di Giunta, all’iter amministrativo che condurrà quindi alla
pubblicazione.
“Non occorrerà attendere troppo tempo per la pubblicazione”, dichiara
l’assessore all’Edilizia residenziale pubblica Cristina
Canzanese, “perché l’iter sarà veloce. E quando il bando verrà
pubblicato, sarà nostra cura darne massima diffusione affinché tutti gli
interessati siano messi nella condizione di poter partecipare. Ovviamente
rispettando le condizioni fissate ed i criteri stabiliti. Il Comune
conferma ancora una volta la sua speciale attenzione nei confronti delle
fasce deboli della popolazione e di chi versa in condizione di indigenza.
E’ stato infatti prevista la riserva del 15% degli alloggi
all’emergenza abitativa, problema particolarmente avvertito a
Giulianova sollecitandoci ad individuare soluzioni alternative. Come, ad
esempio, il condominio solidale, esperienza pilota in Abruzzo che non a
caso recentemente è stata presa a modello da Montesilvano, con i suoi
oltre 50 mila abitanti il Comune non capoluogo di provincia più popoloso
in regione. Saranno poi valutate con particolare attenzione le richieste
degli anziani e dei portatori di gravi handicap. Crediamo dunque che sia
stato fatto un buon lavoro e che le famiglie più bisognose avranno
risposte. Naturalmente – conclude l’assessora Canzanese – continueremo
a contrastare con decisione le situazioni di illegalità, e le oltre venti
ordinanze di sgombero sinora emesse nei confronti di chi non aveva titolo
lo stanno a dimostrare. Insomma, saremo sempre dalla parte dei più deboli
e di coloro che rispettano la legge. Ringrazio per la preziosa
collaborazione il dirigente Donato Simeone e il personale tutto
dell’Ufficio Politiche della casa”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi