SERATA STORTA PER L’ETOMILU GIULIANOVA CONTRO IL BASKET RECANATI

11 febbraio 2018 22:500 commentiViews: 8

 

Serata storta per l’Etomilu Giulianova che nella seconda delle due gare casalinghe consecutive è uscita sconfitta nel confronto che l’ha vista contrapposta al forte Recanati. Il punteggio finale di 52-90 ha premiato con merito i ragazzi di coach Piero Coen che, dopo 10′ di studio, nei due quarti centrali hanno messo le basi per un successo che li conferma al secondo posto in classifica. Ottime tra gli ospiti le prestazioni di Di Viccaro e Pierini veri leader di una formazione che ha confermato il suo ottimo potenziale. Per Giulianova, che deve prontamente voltare pagina, invece una serata da dimenticare al più presto.

FOTO ARCHIVIO etomilu basket Mauro Piunti foto

Coach Piero Coen sceglieva di iniziare la gara con Guarino, Di Viccaro, Gurini e sotto le plance la coppia Pierini-Broglia. Giulianova, complice la perdurante assenza di Banchi, rispondeva con Sacripante, Ricci, Bastone, Preti e Tomasello.
Il primo canestro della gara era di Bastone, poi Preti segnava due volte dall’arco e Giulianova, dopo poco meno di tre minuti di gioco, tentava subito la prima mini fuga portandosi sul 8-2. Lo staff tecnico ospite cercava di correre ai ripari inserendo in campo sia Zampolli che Fall, al posto di Pierini e Di Viccaro. Con il quintetto basso, ed anche grazie a qualche errore di troppo dei giallorossi, Recanati si riportava a contatto (12-10 al 7’), costringendo coach Tisato a metter mano al quintetto giuliese. Il pareggio era questione di 60” (13-13) ma l’Etomilu dimostrava di essere sul pezzo, non concedendo niente al più blasonato avversario (15-13 al 9’), grazie anche ad una buona efficacia sotto le plance del lungo Tomasello.

Avanti di un solo punto (16-15 al 10’) Giulianova, ad inizio secondo periodo, subiva subito un parziale di 0-11 che ribaltava completamente la situazione in campo (16-26 al 13’). La scarsa precisione al tiro dei giuliesi consentiva ai leopardiani di ritrovare quella fiducia che era mancata nel corso dei primi 10’ di gioco. Il primo punto dei padroni di casa arrivava solo al 14’ (17-28) quando lo svantaggio accumulato era già oltre la doppia cifra. Recanati dalla sua non sprecava possessi offensivi, punendo chirurgicamente i tanti errori dell’Etomilu (22-38 al 17’40), a tratti anche molto sfortunata. La tripla di Di Viccaro, la sua seconda, permetteva ai suoi di arrivare sul +22 (22-44 al 19’) costringendo coach Tisato a chiamare time-out per cercare di spezzare l’inerzia che la gara stava prendendo. Nell’ultimo minuto del primo tempo l’Etomilu con una scatto d’orgoglio rosicchiava qualcosa nel punteggio andando al riposo lungo sul 25-44.

Il terzo parziale ricalcava la falsa riga dei dieci minuti precedenti, con Recanati a comandare le danze e Giulianova a provarle tutte per rientrare in partita, ma non supportata da percentuali al tiro soddisfacenti. Nei primi 20’ l’Etomilu aveva infatti tirato dal campo con un eloquente 7 su 30, troppo poco contro una formazione, come Recanati, che non sbagliava praticamente mai. Al 26′ il passivo giallorosso toccava quota -31 (31-62). Passivo mantenuto praticamente inalterato fino al 30′, chiuso sul 35-67.

Il quarto periodo aveva poco da dare ad una partita che aveva praticamente già detto tutto nei precedenti tre periodi di gioco. Il ultimi 10′ di gioco servivano infatti solo per arrotondare i tabellini personali fino al 52-90 che chiudeva la gara.

GIULIANOVA BASKET 85 – BASKET RECANATI 52-90 (16-15, 25-44, 35-67)

Giulianova: Criconia 3, Sofia, Ricci, Sacripante 3, Bastone 13, Banchi, Malatesta, Preti 10, Tomasello 8, Gallerini 4, Locci 6, Zacchigna 5

Recanati: Guarino 11, Fall 7, Pierini 14, Di Viccaro 21, Cuccoli, Gurini 11, Broglia 6, Pesce 5, Bellabio 4, Zampolli 11.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi