Pescara. “EPPURE, RESTARE”: IL ROMANZO DI IRMA ALLEVA ALLA LIBRERIA FELTRINELLI DI PESCARA

13 Febbraio 2018 22:060 commentiViews: 33

 

Giovedì 15 febbraio alle ore 18.00 Irma Alleva presenta il romanzo d’esordio “Eppure, restare” (ed.PresentARTsì) presso la libreria Feltrinelli di Pescara introdotta da Raffaella Tenaglia con le letture di Eva Martelli

Il romanzo “Eppure, restare”di IRMA ALLEVA, edito da PresentARTsì,arriva giovedì 15 febbraio alle ore 18.00 nella libreria Feltrinelli di Pescara, in via Milano (angolo via Trento) in un incontro con l’autrice moderato da Raffaella Tenaglia. Le letture di particolari estratti del libro attraverso la voce dell’attrice e regista Eva Martellisegnano le tappe per scoprire la trama, i personaggi e i nodi fondamentali dell’opera di debutto dell’autrice abruzzese.

La protagonista del romanzo è Desideria: guida turistica a Firenze, felice, innamorata, pittrice per passione e ambizione. Casualmente conosce Cristiano, che arriva in maniera prorompente a sconvolgere il suo equilibrio, la sua routine, la sua vita. Per Desideria, Cristiano è esattamente questo: uno spaesamento inatteso, l’inizio di un nuovo capitolo della sua vita. Dopo cinque anni l’imprevista malattia di Cristiano, un linfoma, scombina la loro unione, gli equilibri di entrambi e del loro rapporto di coppia. Desideria decide di restargli accanto nonostante le difficoltà. Amore, fede e resilienza saranno sufficienti a tener salda la coppia e a superare la dura prova che deve affrontare Cristiano? Storie, emozioni e sentimenti si intrecciano nella scrittura di Irma Alleva.

Ogni evento di presentazione letteraria di “Eppure, restare” nel corso dell’estate 2017 ha avuto l’intento non convenzionale di mettere in relazione il libro di Irma con altre forme di espressione artistica, per evocare concretamente alcuni elementi contenuti nella narrazione. Infatti, in quello realizzato lungo la Costa dei Trabocchi a Rocca San Giovanni la letteratura si è mescolata con l’arte del disegno estemporaneo tra le vie del borgo più bello d’Italia. Sulla spiaggia di Casalbordino il romanzo è entrato in simbiosi con la musica d’autore e la natura al tramonto. A Lanciano, invece, le parole di Eppure, restare si sono fuse con il reportage fotografico realizzato a Londra da Luca Gamberale.

Il passaggio dall’iniziale autoproduzione alla pubblicazione con la casa editrice mantovana PresentArtsì, avvenutoa settembre 2017, segna l’inizio di un nuovo percorso per l’opera di lrma Alleva che ha preso il via il 27 gennaio con la presentazione del romanzo alla libreria De Luca di Chieti.

 

“Non esistono delle metà che, congiungendosi, diano vita ad una figura perfetta. Quanto piuttosto delle sagome intere ed imprecise che, incontrandosi, adattano le rispettive imperfezioni per migliorarsi e diventare insieme l’equilibrio tra compiuto ed incompiuto. L’amore è costruzione, impegno, voglia di mettersi a nudo e sacrificare un po’ di individualismo per la crescita della coppia.” (cit. da pag. 94 di “Eppure, restare”)

 

 

EVENTO FB:https://www.facebook.com/events/154294521895664

foto di Luca Gamberale

 

 

BREVI NOTIZIE SULL’AUTRICE IRMA ALLEVA:

Irma Alleva (1984) è nata e vive nella provincia di Chieti. Impegnata professionalmente nel mondo del retail, ha sempre coltivato in privato la passione per la scrittura, tenuta a lungo in secondo piano fino a quando non ha dato alla luce il suo primo romanzo: “Eppure, restare”. Da settembre 2017 la casa editrice mantovana PresentARTsì ha dato fiducia alla storia raccontata da Irma, inserendo nel suo catalogo il libro della giovane autrice abruzzese.

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi