“IL PROFESSORE D’ORCHESTRA PIERO RAFFAELLI METTE IN MUSICA LA POESIA DELL’ALPINO SCIULLO “LA CAMPANA DELL’AMICIZIA” DEDICATA A MONTE PIANA E LA DONA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA”

20 gennaio 2018 00:060 commentiViews: 111

Sorpresa per il Capo Gruppo A.N.A di Monguelfo Roberto Ballini che ha espresso viva soddisfazione per avere ricevuto dal Professore d’orchestra Piero Raffaelli di San Giorgio di Cesena uno spartito nel quale ha messo in musica la poesia dell’alpino abruzzese e socio decano Sergio Paolo Sciullo della Rocca, intitolata “La Campana dell’Amicizia” già presente in molti libri e testi specializzati, scritta in occasione del 70° anniversario dal termine della Prima Guerra mondiale dopo avere realizzato e donato la Campana dell’Amicizia sul Monte Piana sita nel Vallon dei Castrati tra la prima linea Italo – Austriaca. Giova ricordare che la campana venne inaugurata e benedetta il 31.07.1988 da Don Miche D’Auria Medaglia d’Argento al Valore Militare, cappellano degli arditi nella campagna di Russia, alla presenza di numerose Associazione Combattentistiche e d’Arma, del Soccorso Alpino al tempo coordinato dal Dott. Rolando Ruscelli di San Candido, di Alpini provenienti dalle varie località d’Italia e di alcuni reduci che combatterono a Monte Piana sia italiani e sia austriaci. Oggi la Campana degli Alpini a Monte Piana costituisce punto d’incontro e simbolo di quel campo di battaglia. La composizione in musica e parole è stata donata e presentata dal Prof. Raffaelli in occasione delle recenti festività natalizie al Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella.

SPARTITO PROF RAFFAELLI.[1]

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi