Giulianova. SOTTOPOSTO A MISURA CAUTELARE DI OBBLIGO DI DIMORA UN INFERMIERE DELL’OSPEDALE DI GIULIANOVA.  LA DIREZIONE GENERALE DELLA ASL DI TERAMO ATTIVA IMMEDIATAMENTE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE.

2 Novembre 2017 23:530 commentiViews: 17

 

 

Alla luce dell’ordinanza di Misura Cautelare nei confronti dell’infermiere dell’Ospedale di Giulianova, appena trasmessa dalla Polizia di Stato – Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise – Sezione di Teramo – Distaccamento di Giulianova, al Direttore Generale della ASL di Teramo, si ritiene di dover rettificare il precedente comunicato stampa, nei seguenti termini:

L’infermiere coinvolto nella vicenda non è stato posto agli arresti domiciliari come erroneamente riportato da notizie di stampa precedenti, ma ad obbligo di dimora  presso la propria abitazione dalle ore 18:00 alle ore 7:00.

La Direzione Generale, ritenendo comunque particolarmente gravi i fatti contestati al proprio dipendente, sta predisponendo gli atti di sospensione dal servizio anche e soprattutto a tutela della salvaguardia della salute degli utenti dell’Unità Operativa coinvolta.

Si ribadisce che, qualora i fatti corrispondessero al vero, il Direttore Generale ritiene di prendere in considerazione il licenziamento per giusta causa, essendo venuto meno il rapporto di fiducia tra Azienda e dipendente.

La Misericordia Onlus di S. Nicolò a Tordino risulta del tutto estranea alla vicenda, per cui, la precedente dichiarazione nel merito è da considerarsi annullata.

 

 

Direzione Generale

ASL Teramo

Teramo 2.11.2017

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi