Atri. Inaugurazione della mostra, Guy LYDSTER Il Delta dell’Occhio, a cura di Giuseppe BACCI

16 novembre 2017 23:310 commentiViews: 17
Il Delta dell’Occhio. E’ il titolo della mostra delle opere di Guy Lydster: sarà inaugurata sabato 18 novembre 2017 ad Atri, presso le Scuderie Ducali di Palazzo Acquaviva, alle ore 17.00.
Nei suggestivi spazi espositivi atriani saranno collocate circa cinquanta sculture e una ventina di disegni realizzati su carta da macellaio.
La personale dell’artista neozelandese, che vive e lavora a Bologna, è curata da Giuseppe Bacci ed è patrocinata dal Comune di Atri; l’organizzazione è di Paolo Quartapelle e Pasquale Bonomo dell’associazione Babajaga.

Guy LYDSTER Il Delta dell’Occhio ATRI Scuderie ducali di Palazzo Acquaviva

 
<…Nella mostra “Il Delta dell’Occhio” – scrive Lydster nel presentare le opere che saranno esposte ad Atri –  il ruolo dell’occhio come apertura verso una più grande dimensione del reale, viene esplorato attraverso una varietà di sculture di animali, teste e teste/figure. 
Al livello formale l’idea dominante riguarda la forma dell’occhio che richiama da una parte la curvatura convessa del campo visivo, cioè della terra stessa, e dall’altra l’aspetto concavo di una dimensione interiore della coscienza individuale>.
 
Dopo numerose partecipazioni ad esposizioni, le sculture dell’artista, che vive e lavora a Bologna, approdano per la prima volta in Abruzzo. Famose le sue “teste-paesaggio” “Headscapes” che, come scrive il critico bolognese Raffaele Milani, “…coniugano le visioni del classico e del surreale, ma non invitano ad alcuna forma nostalgica…solo teste fasciate di paesaggio, anzi teste concrezioni di un paesaggio per lo più selvaggio che si esprime dentro e fuori la forma che lo accoglie”.
 
 
I primi esemplari di “Headscapes” sono stati esposti nel 2008 nel cortile di Palazzo d’Accursio, nella piazza centrale di Bologna, per la cerimonia d’apertura del Human Rights Nights Festival. Un’altra serie di opere è stata presentata l’anno successivo all’Oratorio di San Sebastiano a Forlì, all’interno della mostra “Headscapes 2”. Nel 2013, gli imponenti “Raft” (poi installato nel centro della città di Budrio) e “Spokesman” sono stati esposti nuovamente nel cortile rinascimentale di Palazzo d’Accursio. Negli ultimi dieci anni, le teste di Lydster sono state presentate in varie località italiane.
Lo scultore  Guy Lydster nasce ad Auckland, in Nuova Zelanda, nel 1955. Nel 1963 si trasferisce con la famiglia a Vancouver, in Canada. Negli anni Settanta, dopo la laurea alla University of British Columbia, intraprende gli studi teatrali alla American Academy of Dramatic Arts a Pasadena, California. Durante questo periodo si avvicina alla pittura, sebbene una volta tornato a Vancouver si iscriva alla School of Sculpture della Emily Carr School of Fine Arts. Nei primi anni Ottanta decide di proseguire gli studi di scultura all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Al momento vive e lavora a Bologna.
Fra i maestri del Novecento, grande importanza ricopriranno per lui Henry Moore, Alberto Giacometti e in particolar modo Constantin Brancusi. Nei lavori di questi artisti ritroverà l’armonia con la natura e l’enfasi su un disegno essenziale. Non meno significativa è l’influenza del contatto con l’arte nativa: incisioni eschimesi e i totem della tribù Haida provenienti dalla stessa British Columbia, ma soprattutto le teste Maori intagliate nel legno e le imponenti figure dell’Isola di Pasqua.
Dopo gli studi, il lavoro di Lydster ha seguito tre linee interpretative principali: la testa (“head”), il paesaggio (“landscape”) e l’animale (“animal”). In seguito, ha tentato di arrivare a una sintesi di queste tre tendenze condensandole in un’unica forma: “Headscape”.
Esperienze Professionali
1990: Mostra personale “Sguardi” per il comune di Fiesso Umbertino
1995: Mostra collettiva “Arte e Natura” preso il Museo Zoologico dell’Università di Bologna 
1996: Realizzazione ed installazione della scultura “il Toro Rosso” commissionata dalla ditta Nuova Feb di Bologna
1997: Mostra personale presso il comune di Molinella(Bo)
1998: installazione permanente presso la Biblioteca Walter Bigiavi (Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Bologna)
1999/2000: Collocazione della scultura “La Conversazione” presso la Scuola Superiore per Interpreti di Forlì (Università di Bologna) donata dalla Cassa di Risparmio di Forlì e dalla SE.RIN. SPA
2000: Mostra Personale presso il teatro Bonci di Cesena (FO)
2000: installazione permanente della scultura “il Golem” presso il locale Il Golem, in Bologna  
2002: Mostra Personale “Animalia” presso la Loggia della Fornace, Rastignano (Bo)
2002: Mostra Collettiva “Il Sentimento Agreste” presso il Teatro del Trionfo per il comune di Cartoceto (PU)
2003: Mostra Collettiva presso il palazzo Ex Monte di Pietà per il comune di San Felice del Benaco (BS)
2003: “Alias Art” Mostra Collettiva presso Pasini Produttori Osteria della Cantina San Felice del Benaco (BS)
2003: Mostra Personale “Facing Nature” alla Galleria Comunale Il Fienile per il  comune di Castel san Pietro
2004: Mostra collettiva “ 4 x4 = 8 intrecci tra scultura e sartoria” presso il Bagatto, atelier di alta moda in Bologna
2004: Mostra collettiva Villa Revedin  “Una Grotta è Lunga Seimila Anni” in Bologna”
2004: Mostra personale “Spirito e Materia” Palazzo Mazzancolli per il comune di Terni
2005: Mostra personale presso la Galleria 18,  Bologna 
2006: Mostra personale “ Stargazers”,  Orto Botanico, Università degli Studi di Bologna (Dipartimento di biologia evoluzionistica sperimentale)
2007: Mostra collettiva ”L’odore del fieno” organizzata dalla Galleria Castiglionarte di Bologna per il Comune di Budrio, Bologna 
2008: Mostra collettiva Il Corpo e l’Ombra alla Galleria Comunale il  Fienile per il  comune di Castel san Pietro 
2008: Mostra personale “Headscapes 1”, nel cortile del Palazzo d’Accursio in Bologna, per il festival cinematografico “Human Rights Nights”.
2009: Mostra personale “Headscapes 2” All’Oratorio di San Sebastiano per il comune di Forlì
2010:  Collective Exhibtion   “Reali a Palazzo”, Palazzo Re Enzo,  Bologna
2010-2011: Solo  Show  “Rafts of Memories” at Villa Hercolani Bologna-Arte Fiera Off
2012 : Solo Show “Tracce di Presenze” “Traces of Presences”,  Spazio Cocchi, Bologna, Arte Fiera Off
2012: Solo Show  “Dark Island” at the  B4 Gallery  Bologna
2013: Solo Show “Shooting Shadows” Torri dell’Acqua, Water Towers Arts Center  Budrio (Bologna)
2013: Mostra collettiva Palazzo d’Accursio in Bologna, Human Rights Nights,
2013: Mostra Collettiva “Come te stelle” Bevagna 
2013: Mostra Collettiva Arte in Terapia, Art Hotel Albornoz, for the Spoleto Arts Festival . 
2013: Mostra Collettiva Galleria Municipale, Castel San Pietro 
2015: Tatler  (arte fiera off)  “Rebirthing” Mostra Personale Bologna
2015: B4 Gallery “The White Riders”, Mostra Personale Bologna 
2015: “The Kiss” Installation in Piazza 4 Novembre, Bologna
2016: Arte Fiera, Set Up Art Fair, Bologna, Galleria B4
2016: Solo show “Headscapes” CSA Farm Gallery Torino
2016: Mostra Collettiva “Kinship” presso Due Punti Lab Bologna
2017: Mostra Collettiva “Kinship 2” Parco Fluviale delle Vallere, Torino
 
Esperienze Professionali
1990: Mostra personale “Sguardi” per il comune di Fiesso Umbertino
1995: Mostra collettiva “Arte e Natura” preso il Museo Zoologico dell’Università di Bologna 
1996: Realizzazione ed installazione della scultura “il Toro Rosso” commissionata dalla ditta Nuova Feb di Bologna
1997: Mostra personale presso il comune di Molinella(Bo)
1998: installazione permanente presso la Biblioteca Walter Bigiavi (Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Bologna)
1999/2000: Collocazione della scultura “La Conversazione” presso la Scuola Superiore per Interpreti di Forlì (Università di Bologna) donata dalla Cassa di Risparmio di Forlì e dalla SE.RIN. SPA
2000: Mostra Personale presso il teatro Bonci di Cesena (FO)
2000: installazione permanente della scultura “il Golem” presso il locale Il Golem, in Bologna  
2002: Mostra Personale “Animalia” presso la Loggia della Fornace, Rastignano (Bo)
2002: Mostra Collettiva “Il Sentimento Agreste” presso il Teatro del Trionfo per il comune di Cartoceto (PU)
2003: Mostra Collettiva presso il palazzo Ex Monte di Pietà per il comune di San Felice del Benaco (BS)
2003: “Alias Art” Mostra Collettiva presso Pasini Produttori Osteria della Cantina San Felice del Benaco (BS)
2003: Mostra Personale “Facing Nature” alla Galleria Comunale Il Fienile per il  comune di Castel san Pietro
2004: Mostra collettiva “ 4 x4 = 8 intrecci tra scultura e sartoria” presso il Bagatto, atelier di alta moda in Bologna
2004: Mostra collettiva Villa Revedin  “Una Grotta è Lunga Seimila Anni” in Bologna”
2004: Mostra personale “Spirito e Materia” Palazzo Mazzancolli per il comune di Terni
2005: Mostra personale presso la Galleria 18,  Bologna 
2006: Mostra personale “ Stargazers”,  Orto Botanico, Università degli Studi di Bologna (Dipartimento di biologia evoluzionistica sperimentale)
2007: Mostra collettiva ”L’odore del fieno” organizzata dalla Galleria Castiglionarte di Bologna per il Comune di Budrio, Bologna 
2008: Mostra collettiva Il Corpo e l’Ombra alla Galleria Comunale il  Fienile per il  comune di Castel san Pietro 
2008: Mostra personale “Headscapes 1”, nel cortile del Palazzo d’Accursio in Bologna, per il festival cinematografico “Human Rights Nights”.
2009: Mostra personale “Headscapes 2” All’Oratorio di San Sebastiano per il comune di Forlì
2010:  Collective Exhibtion   “Reali a Palazzo”, Palazzo Re Enzo,  Bologna
2010-2011: Solo  Show  “Rafts of Memories” at Villa Hercolani Bologna-Arte Fiera Off
2012 : Solo Show “Tracce di Presenze” “Traces of Presences”,  Spazio Cocchi, Bologna, Arte Fiera Off
2012: Solo Show  “Dark Island” at the  B4 Gallery  Bologna
2013: Solo Show “Shooting Shadows” Torri dell’Acqua, Water Towers Arts Center  Budrio (Bologna)
2013: Mostra collettiva Palazzo d’Accursio in Bologna, Human Rights Nights,
2013: Mostra Collettiva “Come te stelle” Bevagna 
2013: Mostra Collettiva Arte in Terapia, Art Hotel Albornoz, for the Spoleto Arts Festival . 
2013: Mostra Collettiva Galleria Municipale, Castel San Pietro 
2015: Tatler  (arte fiera off)  “Rebirthing” Mostra Personale Bologna
2015: B4 Gallery “The White Riders”, Mostra Personale Bologna 
2015: “The Kiss” Installation in Piazza 4 Novembre, Bologna
2016: Arte Fiera, Set Up Art Fair, Bologna, Galleria B4
2016: Solo show “Headscapes” CSA Farm Gallery Torino
2016: Mostra Collettiva “Kinship” presso Due Punti Lab Bologna
2017: Mostra Collettiva “Kinship 2” Parco Fluviale delle Vallere, Torino
 
 
 
 
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi