Abruzzo, Giulianova, In rilievo, Italia

Anche il Comune di Giulianova sarà presente alla manifestazione per l’acqua di domani. 

Anche il Comune di Giulianova ha aderito alla manifestazione per
l’Acqua Trasparente, indetta dall’Osservatorio Indipendente
sull’Acqua del Gran Sasso e promossa da WWF, Legambiente, Mountain
Wilderness, Arci, ProNatura, Cittadinanzattiva, Guardie Ambientali
d’Italia, Fiab, Cai, Italia Nostra e Fai, che si terrà a Teramo domani, 11
novembre, dalle ore 15.

Il sindaco Francesco Mastromauro, che aveva comunicato l’adesione del
Comune il 6 novembre scorso al WWF di Teramo, ha voluto così raccogliere
l’appello rivoltogli su una tematica di grande importanza.
“Il nostro gonfalone – dichiara il sindaco – sfilerà insieme con il
popolo dell’acqua non solo come espressione e in rappresentanza della
comunità giuliese, parte integrante di quei 700 mila abruzzesi riforniti
dall’acquifero del Gran Sasso che pertanto deve essere messo in sicurezza,
ma anche a suggellare l’impegno da parte mia e degli altri
amministratori locali a chiedere, anzi a pretendere sicurezza e
trasparenza a chi, sulla questione, è competente e tenuto a darle. Non
dimentico certo l’emergenza che tutti noi abbiamo patito l’8
maggio scorso e che mi spinse a disporre, tre giorni dopo, specifiche
analisi sull’acqua erogata in alcuni punti di prelievo pubblici della
mia città, avendone fortunatamente valori conformi. L’acqua, come ho
sempre detto, costituisce un bene fondamentale e prezioso, patrimonio di
tutti, da salvaguardare per noi e per le generazioni future. Una
convinzione che è nostra da tempi non sospetti come dimostra la
partecipazione del Comune di Giulianova alla manifestazione romana in
difesa dell’acqua pubblica e contro il nucleare del 26 marzo
2011”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.