Controguerra. Vignaioli in Borgo 2017 II Edizione

13 Settembre 2017 20:050 commentiViews: 36

 

 

Sabato 16 Settembre 2017 dalle ore 20:00 a Controguerra (TE) presso l’Enoteca Comunale in Piazza Garibaldi n. 3 avrà luogo la II Edizione della rassegna “Vignaioli in Borgo”. L’iniziativa nata lo scorso anno da un idea del consigliere comunale con Deleghe ai Lavori Pubblici, Cultura e Città del Vino Fabrizio Di Bonaventura che quest’anno verrà inaugurata dal Sindaco di Controguerra Franco Carletta e da tutti i Vignaioli di Controguerra.

Vignaioli in Borgo 2016 A

A seguire all’ingresso di Piazza Garibaldi, ci sarà il taglio del nastro della Manifestazione “Vignaioli in Borgo” e prenderà vita l’iniziativa Enogastronomica dove I Vignaioli di Controguerra serviranno i loro vini, ai Banchi di Assaggio saranno presenti i seguenti produttori: Camillo Montori, Cantina Cirrià, De Angelis Corvi, Fiore Podere San Biagio, Illuminati, Lidia e Amato Viticoltori, Maurizi, Monti, Rasicci, Tenuta Torretta. Inoltre ci sarà l’opportunità di degustare piatti della gastronomia tradizionale del territorio, infatti attraverso i Banchi del Gusto proporremo a seguire una Zuppa di Farro e Legumi dell’Azienda Fiore Podere San Biagio di Controguerra, un Timballo del Ristorante Baobab di Controguerra, i Bocconcini di Capra della Gastronomia Val Vibrata di Francesco Fortunato di Nereto e infine dei dolci da accompagnare al Mosto Cotto. La serata si animerà anche attraverso l’intrattenimento musicale di un gruppo musicale di Caramanico e dintorni i “Banda Larga”, dei musicisti che hanno all’attivo centinaia di concerti in Italia e un repertorio che spazia da Vinicio Capossela, Modena City Ramblers, a De Andrè, Rino Gaetano fino al folk/balkan più internazionale. La formazione è composta da Francesco Costantini, voce e chitarra; Ovelio Di Gregorio, chitarre e cori; Enzo Di Michele, tastiere, flauti, tromba e cori; Sergio Angelucci, batteria e cori; Alessio Fratoni, fisarmonica; Valeria Vadini, violino; Francesco Conte, basso. La Banda Larga non è solo una cover band. È un modo di vivere la musica. Un gruppo di amici che celebra la pura goduria del suonare insieme per divertirsi e far divertire. Glielo vedi negli occhi e nei sorrisi mentre imbracciano gli strumenti, complici e felici come una banda di briganti delle terre d’Abruzzo di ritorno da una missione vittoriosa. Quello che portano nelle piazze e nelle ruelle dei piccoli paesi non è semplicemente un concerto, ma una festa, così fragorosa da non lasciare scampo alla noia. E dentro una scorribanda folk ‘n’roll, nel giro infernale di una taranta o spinti giù nel vortice intenso di una ballata d’altri tempi riconosci un gusto personale nell’interpretare le canzoni, un approccio umile e sanguigno come solo le cose che appartengono alla terra sanno essere. Questo è il programma della Manifestazione “Vignaioli in Borgo”, organizzata con la preziosa collaborazione del Circolo Ricreativo e Culturale Giovani ed Anziani di Controguerra e con il Patrocinio del Comune di Controguerra, anche quest’anno si riscontra una notevole aspettativa e ciò lascia presagire che il secondo appuntamento di questa iniziativa possa bissare il successo registrato nel il primo anno.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi