Pescara. Maila Beccaceci Miss Blumare Abruzzo 2017

10 settembre 2017 12:150 commentiViews: 48
A Pescara la finale regionale del concorso Miss Blumare: le 4 finaliste andranno in crociera! Maila Beccaceci MISS BLUMARE ABRUZZO 2017

Maila Beccaceci Miss Blumare Abruzzo 2017

Giovedì 7 settembre a Pescara in Piazza Muzii si è svolta la Finale Regionale Abruzzo del concorso nazionale Miss Blumare.

Di fronte ad un folto pubblico che non ha lesinato gli applausi alle 12 bellissime concorrrenti, dopo tappe svolte in tutto l’Abruzzo, la kermesse ha messo in scena l’ultimo atto, il più importante!

Dopo una sfilata di moda, 3 uscite e una serie di interviste che hanno messo in risalto anche gli aspetti più nascosti del carattere delle Miss, la giuria ha emesso il suo verdetto: 1a classificata con la fascia di Miss Blumare Abruzzo 2017 è stata eletta MAILA BECCACECI, 18 anni di Teramo. Andrà in crociera dal 1 all’ 8 ottobre su MSC Preziosa assieme alle altre 70 finaliste nazionale e concorrerà quindi all’elezione della Reginetta 2017.

Con Maila andranno ad Amburgo per imbarcarsi: la seconda classificata Chiara Di Pasquale, 17 anni di Mosciano S.Angelo, la terza classificata, Chiara Re, 19 anni di Torino (unica vincitrice di 2 tappe regionali) e la quarta, Laura Faiella, 18 anni di Milano.

————————————————————————-

Con Maila andranno ad Amburgo per imbarcarsi: la seconda classificata Chiara Di Pasquale, 17 anni di Mosciano S.Angelo, la terza classificata, Chiara Re, 19 anni di Torino (unica vincitrice di 2 tappe regionali) e la quarta, Laura Faiella, 18 anni di Milano.

Le due riserve, previste dal regolamento nazionale in caso di rinuncia di una delle finalist, sono: la 5a classificata, Silvia Di Stefano, 19 anni di Isola del Gransasso e Gloria D’Andrea, 15 anni di Nereto, vincitrice della fascia per l’App diu Radio 103.

Si chiude così la stagione 2017 dell’importante concorso di bellezza nazionale.
Il Patron della Regione Abruzzo, Maurizio Monge, commentando l’esito della serata ha detto: “voglio prima di tutto ringraziare il mio staff ed in particolare Erica Di Francesco che mi ha supportato durante tutta la stagione, gli sponsor, i partner, i media, le giurie e tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita degli spettacoli, nonostante qualche inutile e risibile polemica che non ha fatto altro che accrescere l’interesse del pubblico nei nostri confronti.
Il risultato è stato giusto: ha premiato le 4 migliori ma non ha penalizzato le altre che saranno sicuramente protagoniste nella prossima stagione.
Adesso guardiamo con fiducia  alla Finale Nazionale, con la speranza almeno di ripetere il fantastico risultato dello scorso quando le nostre finaliste hanno portato a casa due fasce nazionali di cui un terzo posto assoluto.”
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi