New York. Follia pura abolire il Columbus Day

6 settembre 2017 23:010 commentiViews: 35

La giunta comunale di Los Angeles ha deciso di abolire il Columbus day.

Perche’? Forse perche’ e’ la decisione di un gruppo,di una organizzazione anarchica. Ma ci credo poco.
Quando hanno chiesto,,soprattutto gli  italiani che vivono in California,,il motivo di questo gesto la risposta e’ stata : Cristoforo Colombo era un razzista che ha ucciso milioni di indigeni, definiti indiani perche’il navigatore genovese aveva  creduto di essere approdato nelle Indie. Certo e’ che non resteranno con  le mani in mano il 9  ottobre.

benny a casa di franco manocchia

Forse
tenteranno di commemorare Colombo in ogni modo,anche se – a questo  punto – si puo’ immaginare che il comune di Los Angeles non concedera’ permessi agli italiani. Potrebbe scapparci una piccola rivoluzione…
 A New York,intanto, il sindaco De Blasio, ha dichiarato che chiedera’ di coprire la statua di
Colombo,convinto anche lui,che il navigatore italiano faceva parte di un gruppo di razzisti decisi a eliminare i  natives.
Non e’; comprensibile questo atteggiamento.Qualcuno parla di una “posizione..angloamericana”,in somma di gente che non ha mai digerito il fatto che fu un italiano a scoprire l’America e un italiano a  darle il nome: Amerigo Vespucci .
Una frase rimbalza nella mente:perche’ tutto questo non e’ successo negli otto anni di Obama?’La risposta potrebbe essere ovvia. Ma e’ meglio lasciar perdere.La politica,sapete…
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi