Il Marco Di Battista 4et in concerto ai Musei Vaticani per la rassegna Museidisera. 

16 Agosto 2017 15:330 commentiViews: 22

 


Venerdì 18 agosto 2017. ore 20.30
Città del Vaticano. Musei Vaticani
 , Cortile della Pigna
ingresso libero per i possessori del
 biglietto d’accesso ai Musei Vaticani

Marco Di Battista 4et
Marco Di Battista: pianoforte
Franco Finucci: chitarra
Gabriele Pesaresi: contrabbasso
Roberto Desiderio: batteria

Venerdì 18 agosto 2017, alle 20.30, il Marco Di Battista 4et suonerà nel Cortile della Pigna dei Musei Vaticani nella rassegna Museidisera, organizzata dal CIDIM all’interno del progetto Suono Italiano. Insieme al pianista si esibiranno Franco Finucci alla chitarra, Gabriele Pesaresi al contrabbasso e Roberto Desiderio alla batteria.

La rassegna Museidisera viene realizzata in collaborazione con il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano, Direzione dei Musei e rinnova, anche nel 2017, la stagione di aperture straordinarie dei Musei del Papa. Il concerto è ad ingresso libero per quanti acquistano il biglietto d’accesso ai Musei Vaticani. La rassegna Museidisera ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede e viene realizzata grazie al contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Spettacolo.

Marco Di Battista e Franco Finucci hanno dato vita ad un duraturo sodalizio musicale, chiamato Sonic Latitudes, che con frequenza li vede sul palco e in sala di registrazione nella formazione del duo. Il concerto ai Musei Vaticani li vedrà affiancati dalla compatta e affiatata ritmica composta da Gabriele Pesaresi al contrabbasso e Roberto Desiderio alla batteria.  Le composizioni di Finucci e Di Battista catturano l’attenzione perché dotate di originalità e intelligenza compositiva. L’improvvisazione prodotta dai solisti è accattivante perché proviene da una conoscenza profonda della tradizione.

Sul palco l’intesa dei quattro musicisti è completa, coinvolgente e, perché no, divertita, il linguaggio della formazione è ammirevole per coerenza e per maturità musicale. La solidità del quartetto proviene dalle numerose collaborazioni che di volta in volta hanno unito i musicisti coinvolti: contesti diversi nei quali si è sviluppato l’interplay e la reciproca conoscenza musicale. Il repertorio scelto dalla formazione per il concerto di venerdì 18 agosto, comprende brani estratti da dischi pubblicati in passato e scelti dal nuovo CD appena registrato dai quattro che vede la presenza del sassofonista Stefano Di Battista.

L’unione musicale che lega Marco Di Battista e Franco Finucci è stabile nel tempo e diretta verso la ricerca. Sonic Latitudes è anche il titolo del disco che i due musicisti hanno registrato nel 2013. Nell’estate del 2016, Di Battista e Finucci, insieme alla ritmica formata da Arild Andersen e Paolo Vinaccia, hanno costituito Sonic Latitudes Nordic Experience: il quartetto, nell’ambito di un breve tour nel centro Italia, si è esibito anche sul prestigioso palco della Casa del Jazz di Roma .

Rapporti con i media
Fabio Ciminiera
web: www.twitter.com/fabiociminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi