FERRAGOSTO DI LAVORO ALL’IZSAM DI TERAMO sull’allerta contaminazione uova dall’Olanda

14 Agosto 2017 19:480 commentiViews: 39

 

 

 

 

L’IZSAM “G. Caporale” di Teramo ha ricevuto dal Ministero della Salute l’incarico di svolgere le analisi su campioni di uova, carne di pollame e prodotti ovo-derivati provenienti da tutta Italia in seguito all’allerta  europea riguardante la contaminazione di uova provenienti dall’Olanda. Il Ministero ha predisposto che tutti i campioni vengano inviati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise, che attualmente è l’unico laboratorio in Italia in grado di assicurare l’esecuzione delle analisi sui prodotti in questione. I tecnici dell’IZSAM sono a lavoro per garantire che la prossima settimana siano disponibili tutti i risultati sui campioni pervenuti.

IL PIANO DI CAMPIONAMENTO

Il Ministero della Salute ha predisposto, a scopo precauzionale, un secondo piano di campionamento sulle produzioni nazionali. Il piano prevede il prelievo di campioni di uova in guscio (presso il 20% dei centri di imballaggio attualmente operativi sul territorio nazionale, per un totale di 115 campioni), di ovoprodotti (presso tutti gli stabilimenti di trasformazione, per un totale di 36 campioni), di carni di pollame (in particolare carni di galline ovaiole) e di prodotti di trasformazione (maionese, prodotti da forno, pasta fresca all’uovo, ecc.).

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi