Giulianova nel “Club dei Comuni Ecocampioni” individuati da Comieco per gli ottimi risultati nella raccolta di carta e cartone.

21 Luglio 2017 17:480 commentiViews: 23

Sottoscritto oggi, 21 luglio, l’accordo tra la Regione Abruzzo e il
Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base
cellulosica, per migliorare, quantitativamente e qualitativamente, la
raccolta differenziata degli imballaggi di carta e cartone nel territorio
regionale. Contestualmente è stato costituito il “Club dei Comuni
Ecocampioni” formato da 16 località abruzzesi, tra cui Giulianova, che il
Comieco ha individuato sulla base delle percentuali conseguite nel 2016
relativamente alla raccolta di carta e cartone.

FOTO ARCHIVIO. Fabio Ruffini e Francesco Mastromauro

“Si tratta di un ulteriore riconoscimento – dichiara l’assessore
all’Ambiente Fabio Ruffini – che si aggiunge alla Bandiera Blu, a
quella Verde, all’inclusione di Giulianova nel circuito nazione dei
Borghi Storici marinari, all’assegnazione della Spiga Verde,
l’unica località in tutto l’Abruzzo ad averla conseguita, e da
ultimo al miglior risultato regionale, tra i Comuni con popolazione
superiore ai 20 mila abitanti, nella raccolta differenziata. Tutto ciò
indica l’incessante lavoro da parte di questa Amministrazione teso a
perseguire l’obiettivo “Rifiuti Zero” e che, a pochi giorni
dall’inaugurazione dell’Ecocentro Comunale, fissata per il 31
luglio, raccoglie i frutti della ormai matura esperienza nella buona
pratica della raccolta differenziata. Far parte del “Club dei Comuni
Ecocampioni” è sicuramente un’ ulteriore e prestigiosa attestazione di
qualità che ci offre oltretutto l’occasione di migliorare
ulteriormente la raccolta differenziata e di mettere a disposizione degli
altri Comuni l’esperienza positiva da noi maturata nel corso degli
anni”.
E in proposito l’asessore Ruffini ricorda che lo scorso anno, in base
ai dati contenuti nel rapporto annuale di Comieco, Giulianova, con i suoi
62 kg/abitante, oltretutto al 99% di purezza grazie all’eliminazione delle
buste per la raccolta di carta e cartone, raggiunse risultati top, al pari
dei Comuni del nord Italia, con un aumento del 56% nella raccolta
differenziata di carta e cartone rispetto al 2008. E sempre nel 2016, in
occasione di “Un sacco in Comune, a tutta plastica”, la gara organizzata
dal COREPLA, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il
Recupero degli imballaggi in plastica, Giulianova conquistò il primo posto
assoluto con un incremento del 44% della raccolta degli imballaggi in
plastica rispetto al 13% conseguito da Roseto degli Abruzzi e al 9% da
Teramo.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi