Montesilvano. 100 anni fa nasceva Dean Martin, feste ed eventi per il grande italo-americano

8 Giugno 2017 19:070 commentiViews: 79

premio Dean Martin_stella taglio nastro dean martin

Il 7 giugno 1917 a Steubenville (Ohio) nacque Dino Paul Crocetti, destinato ad entrare nella storia della musica e del cinema con il nome di Dean Martin. A 100 anni dalla sua nascita, il comune d’origine del grande crooner italo-americano, Montesilvano (Pescara) ha deciso di celebrare il suo illustre figlio con una cerimonia che ha dato il via ufficiale alle manifestazioni  organizzate in sinergia con la Fondazione Dean Martin e con il patrocinio del Cram (Consiglio regionale abruzzesi nel mondo). Le manifestazioni in onore dell’artista prevedono un  cartellone che culminerà   il 28 luglio con la decima edizione del Premio Dean Martin e che il 7 giugno si sono    aperte con la cerimonia di intitolazione del PalaCongressi cittadino al  figlio di un barbiere abruzzese che, come tanti a inizio Novecento, scelse di lasciare la propria terra per inseguire il sogno americano (Gaetano Crocetti salutò Montesilvano il 29 agosto del 1913, per cercare fortuna in America).

Nel corso della mattinata, è stata presentata al pubblico, in anteprima nazionale, la prima biografia in italiano dedicata all’artista, “Dino, l’amico italiano. Vita e carriera di Dean Martin”, a firma di Mario Galeotti. Il centenario è stato celebrato anche con un’anticipazione del Premio Dean Martin: a ricevere i riconoscimenti sono stati lo stesso Mario Galeotti e l’imprenditore e autore teatrale abruzzese Bernardo Stella, nel cui ristorante “La Gaffe” di Londra (quartiere  Hampstead), si sono seduti – tra gli altri-  gli attori Richard Harris e Peter O Toole.  E’ stato presentato, inoltre, il calendario di eventi dedicati al centenario della nascita di Dean Martin. Presenti il presidente della Fondazione Dean Martin, Alessandra Portinari, il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno, l’assessore comunale Ottavio De Martinis e l’assessore regionale e presidente del CRAM (Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo), Donato Di Matteo.

Il 15 giugno alle 18, nella Sala Di Giacomo di Palazzo Baldoni, sarà inaugurata la mostra di pittura e arti grafiche “Dean Martin: dal sogno al mito”. Il 16 giugno alle 18, ancora a Palazzo Baldoni, sarà presentato il libro “Abruzzo Stars&Stripes, le radici abruzzesi negli Stati Uniti” di Generoso D’Agnese, Geremia Mancini e Dom Serafini. Il 24 giugno alle 18 a Palazzo Baldoni si parlerà del libro “Dean Martin, la ruota del destino”, con gli autori Gerardo Di Cola e Andrea Mosca. Il 7 luglio alle 10,30 sarà apposta una targa su quella che fu la casa di Gaetano Crocetti . Il 14 luglio alle 10,30 verranno scoperte  due insegne agli ingressi della città, con impresse la scritta “Montesilvano città che ha dato le origini a Dean Martin“. Gran finale con la decima edizione del Premio Dean Martin e l’annullo filatelico, il 28 luglio alle 21 nella nuova piazza che ospiterà anche il cinema sotto le stelle, con proiezione di film aventi per protagonista Dean Martin il 4, l’11, il 18 e il 25 luglio, il 1° agosto (con inizio alle 21).

«Per il Premio, dopo due edizioni a Pescara – ha spiegato l’organizzatrice Alessandra Portinari –  si tratta di un ritorno a casa. E’ giusto che Montesilvano celebri un grande artista, un figlio dell’emigrazione abruzzese dei primi anni del Novecento, simbolo per tutti gli abruzzesi che sono riusciti a coronare il sogno americano».

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi