Giulianova. Ospedale costiero di primo livello. Il 7 luglio prossimo sindaco e Gruppo di lavoro dal governatore D’Alfonso.

24 Giugno 2017 16:470 commentiViews: 21


Il governatore Luciano D’Alfonso riceverà il sindaco Francesco
Mastromauro e il Gruppo di lavoro sull’ospedale di 1° livello costiero
il prossimo 7 luglio, alle ore 9, negli uffici della presidenza di viale
Bovio a Pescara. E ciò, scrive il presidente della Regione nella nota
inviata al sindaco, in accoglimento della richiesta inoltrata dal primo
cittadino il 15 giugno scorso e “condividendo l’urgenza e la premura
di veder completato, in tempi certi e brevi, il processo di
riorganizzazione del suddetto presidio, che coniughi…adeguata qualità e
la migliore sicurezza delle cure ed una gestione efficiente”.
Il sindaco Mastromauro ha pertanto provveduto ad avvisare i componenti del
Gruppo di lavoro che ha ulteriormente ampliato inserendovi anche Sabrina
Angelini, presidente del Comitato di quartiere del Lido “D. Di Silvestro”.
“Era opportuno – dichiara Mastromauro – che del Gruppo di lavoro facesse
parte anche la presidente dell’altro Comitato di quartiere, quello
appunto del Lido, per renderlo ancora più aderente allo spirito di
partecipazione che connota ormai da anni la nostra visione dell’azione
amministrativa e la nostra idea di democrazia partecipativa. Ho dovuto
fare una forzatura rispetto alle indicazioni datemi ma non credo che il
presidente D’Alfonso se ne avrà a male in quanto anche lui condivide
con me un’idea inclusiva dell’agire per il bene collettivo.
D’altronde – prosegue il sindaco – si tratta di sanità, un bene
primario che coinvolge tutti. Per cui la composizione del Gruppo di
lavoro, ora completo, non a caso prevede le espressioni della comunità:
sindaco, consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza,
professionisti ed esperti in campo sanitario, componenti della società
civile e rappresentanti dei Comitati di quartiere che, lo dico con
orgoglio, a Giulianova costituiscono una realtà per molti aspetti unica e
certamente preziosa. Una squadra seria e responsabile per il tavolo di
confronto tecnico con la Regione sull’ospedale costiero di primo
livello che il governatore si era impegnato ad istituire il 20 maggio
scorso, partecipando su mio invito all’incontro istituzionale in
Comune, e che egli, come avevo chiesto e mantenendo fede alla promessa
fatta ha appunto fissato per il 7 luglio prossimo. Quella sarà anche
l’occasione per avere da lui il quadro chiaro sulla situazione dopo la
mia presa di posizione contro gli accorpamenti dei reparti del “Maria
SS.ma dello Splendore” contemplati nel nuovo Atto aziendale in evidente
contrasto con le rassicurazioni ricevute riguardanti l’adeguamento ed
il rilancio del nostro ospedale”.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi