Da oggi a Pescara 4 giorni di tornei per tutti con ‘Sport in tour 2017’ Us Acli

2 Giugno 2017 17:280 commentiViews: 42

usacli vettoriale

Alessandrini: “Iniziativa molto preziosa”. Lembo: “Uniamo sport e formazione”. 

Pescara, 1 giugno 2017 – Quattro giorni di sport, divertimento e solidarietà. Da oggi a domenica, Pescara sarà teatro dei Campionati nazionali ‘Sport in Tour 2017’ promossi dall’Unione Sportiva Acli. Una quattro giorni in cui l’Us Acli vuole promuovere le sue proposte di attività sportiva per tutti. Tornei di calcio, calcio giovanile, a 5 e a 8, danza sportiva, nuoto, pallavolo arti marziali, sitting volley, pallacanestro, tennis, ginnastica artistica e ritmica, burraco, fitness, bocce raffa e attività cinofile. Prevista la partecipazione di tutte le regioni, 102 associazioni sportive dilettantistiche rappresentate da oltre 2.500 atleti, oltre ad accompagnatori, dirigenti di associazioni, tecnici e gruppi famigliari provenienti da ben 29 province diverse. La conferenza stampa di presentazione è andata in scena stamane presso l’Aula consiliare del Comune di Pescara, alla presenza di numerosi ospiti del mondo istituzionale, sportivo e religioso.

“Sono davvero grato all’Us Acli di aver scelto Pescara – ha esordito il saluto del Sindaco della città abruzzese, Marco Alessandrini – Per noi un’opportunità importante, abbiamo avuto un inizio 2017 molto duro (il terremoto e l’alluvione, ndr), ma noi abruzzesi siamo abituati a rimboccarci le maniche e ricominciare. Il messaggio che l’Us Acli veicola attraverso lo sport non è solo quello dei campioni ma anche il più formidabile veicolo di formazione che oggi esista assieme alla scuola, quindi un’iniziativa del genere è davvero molto preziosa”. Nel salutare il consesso, il sindaco ha anche esteso l’invito all’universo Acli presente a Pescara in vista della Festa della Repubblica di domani, 2 giugno: “Uniamoci e andiamo assieme, orgogliosi di appartenere a un grande Paese come il nostro, sempre abituato ad affrontare le difficoltà e risorgere”, l’appello di Alessandrini.

Il Presidente dell’Unione Sportiva Acli, Damiano Lembo, ha sottolineato l’importanza degli Enti di promozione sportiva all’interno del Comitato olimpico nazionale italiano e in particolare il ruolo che riveste l’Us Acli: “Noi veicoliamo i valori sociali attraverso lo sport grazie al radicamento sul territorio delle Acli. Ci caliamo nel territorio portando le nostre attività e cercando di accendere focolari di sapere. Momenti come quello di oggi sono buone occasioni per incontrare cittadinanza e istituzioni e portare il nostro messaggio aclista in giro per l’Italia”. A fargli da eco, il saluto del Presidente nazionale Acli, Roberto Rossini: “Siamo molto gradi al’Us Acli – ha detto Rossini – perché ha un’idea dello sport che non si limita al gesto atletico. Per noi lo sport è la costruzione delle relazioni umane ed è un concetto spesso sottovalutato”.

Un ruolo importante di tramite è stato svolto da Adamo Scurti, Presidente Provinciale US Acli Pescara e Presidente Commissione Sport del Comune di Pescara: “Ringrazio la presidenza nazionale che ha scelto Pescara per questo bellissimo evento – ha specificato Scurti – Pescara sta diventando sempre più bella con un’impiantistica importante e l’Us Acli crede molto a questo progetto, sportivo e sociale. Dopo tante difficoltà siamo pronti a rinascere e per questo vogliamo passare alla storia per aver fatto qualcosa di straordinario: fare dello sport un’attività diversa”.

Romano Frezzini, Presidente regionale Us Acli Abruzzo, ha quindi ricordato che “nel congresso nazionale (svolto nel marzo scorso con l’elezione all’unanimità di Lembo, ndr) abbiamo declinato lo sport in tutti i suoi aggettivi, nel nostro congresso regionale abbiamo stabilito che per noi lo sport è ‘nuova energia’. In Abruzzo avevamo bisogno di un rilancio, gli amici di Pescara si sono veramente impegnati”. A portare il saluto del Presidente della Provincia, è stata la Consigliera Annalisa Palozzo: “Ringrazio tutti voi per aver organizzato questo ambizioso progetto – ha detto Palozzo –  che coniuga perfettamente il binomio tra sociale e sport, sinonimo di impegno ed educazione alla vita”.

Il Vicepresidente dell’Us Acli e Responsabile Nazionale ‘Sport in Tour 2017’, Antonio Meola, ha evidenziato come “ci siamo coordinati nel migliore dei modi con il Comune, ‘Sport in Tour’ sono 15 discipline sportive che portano oltre 5.500 presenze nel territorio in questi giorni. Abbiamo apprezzato molto le strutture sportive di Pescara e ci piacerebbe tornare anche il prossimo anno”. Auspicio condiviso dalla stessa amministrazione: “Dopo gli eventi drammatici di gennaio per noi questa è un’occasione per far vedere a tutti che siamo pronti per ripartire. Questa è un’occasione per far capire che Pescara c’è. Ce la stiamo mettendo tutta per far diventare questo evento una tradizione per la nostra città”, ha rilevato l’Assessore con delega allo Sport, Gestione e manutenzione impianti sportivi e Grandi eventi sportivi  del Comune di Pescara, Giuliano Diodati.

La conferenza stampa, moderata dal giornalista Rai Enrico Varriale, ha vissuto anche di un gustoso momento extra, con l’esibizione dei pizzaioli free-style che, coordinati da Marco, sono pronti a soddisfare ogni tipo di palato con la Pizza della Solidarietà, tutte le sere fino a domenica in Piazza del Sacro Cuore. Consegnate inoltre, ai rappresentanti intervenuti e a chi ha preso parte al progetto, targhe commemorative del’Us Acli legate ai temi delle carceri e della disabilità. Tra cui, Franco Pettinelli per il suo lavoro alla Casa Circondariale di Pescara, e la Responsabile Coordinamento Nazionale Acli Donne, Agnese Ranghelli.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi