Un altro Film per la giovane attrice Teramana Nancy Fazzini

2 maggio 2017 13:170 commentiViews: 41

“Voglia di ricominciare” con la Regia di Iacona “ un po’ retro’, del periodo quando ancora l’eroina girava tra i giovani”. Dagli anni ’60 la droga è diventata l’attività ‘’ commerciale’’ più frequente nei vicoli senza luce. Ancora oggi molti giovani, nonostante la propaganda antidroga di massa, non comprendono il potenziale distruttivo di sostanze allucinogene.locandinaCON SCRITTE FILM (2)A piu’ di mezzo secolo dai sessantottini, la droga è ancora un fenomeno in crescita che sembra interessare fasce sempre più giovani della popolazione che usano sostanze per sperimentare sensazioni di piacere e sentirsi a proprio agio nel trascorrere una serata con i coetanei eliminando le inibizioni e le barriere psicologiche alle proprie capacità espressive e comunicative, fisiche e verbali. In Voglia di ricominciare, è il cinema che si fa’ narratore di questa realtà, qui il Regista Iacona abbandona le edulcorazioni e le trame moralistiche mostrando, senza vincoli censori, questa mai superata ‘’piaga sociale’’. Il set scelto per raccontare la storia di Andrea, il protagonista, ragazzo di 18 anni che uscito da un istituto di recupero si ritroverà di nuovo ad essere parte attiva, suo malgrado, di questa ‘’piaga sociale’’ e combatterà i suoi demoni per ritrovare (forse) la Voglia di ricominciare, è San Remo con i suoi caratteristici borghi. Si tratta del primo progetto cinematografico retribuito di Andrea Iacona Presidente di A.L.I. con uscita stagione cinematografica della grande distribuzione 2017/2018. E’ stato il set del film “ Dalida’”, con regia di Lisa Azuelos e gli attori Alessandro Borghi, Riccardo Scamarcio e SvevaAlviti, a permettere l’incontro tra il regista e l’attrice Abruzzese Nancy Fazzini. Spiega Nancy: “Solo di recente il titolo ‘Voglia di ricominciare’ ha assunto una chiara forma al mio sguardo, ai tempi della produzione di Dalidà, dalla quale è passato ormai un anno, la stima, nei confronti del Regista Iacona e degli attori con i quali mi ritrovo sul set, tra tutti Chiaramonte, Chillemi e la splendida Valentina Laurent è cresciuta. Lavorare sul set, con la magistrale e stacanovista guida di Iacona, mi ha reso pienamente consapevole di quanto il cinema, come il teatro, possa dar voce a quel sociale che vive nel silenzio. Un film che prenderà i toni e i colori di una confessione, che diventa l’occasione per Andrea, il protagonista, per parlare di se, per perdersi nei ricordi e interrogarsi sul presente. ‘’Voglia di Ricominciare’’ offre la possibilità di affrontare un percorso di scoperta o meglio di riscoperta dell’universo giovanile. Con ironia, ingenuità ma anche spregiudicatezza e coraggio Iacona fa emergere l’anima di quel giovane che anche se frantumato dal dolore e da esperienze negative riesce a ad affermare la propria individualità.’’

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi