Alba Adriatica. Presentazione del libro “Per uno squarcio sul soffitto basso” di Giovanni Palazzese, a cura di Alfredo D’Alessandro (Di Felice Edizioni)

4 Maggio 2017 13:530 commentiViews: 110

 

 

Sabato 6 maggio a1le 16.30 ad Alba Adriatica, nella Sala Conferenze (via Bafile 73), in occasione del Maggio dei Libri, ci sarà la presentazione del libro “Per uno squarcio sul soffitto basso. Memorie di un emigrante tra il Venezuela e l’Italia”  (Di Felice Edizioni) di Giovanni Palazzese, a cura di Alfredo D’Alessandro.Palazzese-locandina1

All’incontro, oltre all’autore, interverranno il prof Alfredo D’Alessandro, l’editrice Valeria Di Felice, con i saluti del sindaco Tonia Piccioni e dell’operatrice culturale Paola Donatelli.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Alba Adriatica, dalla Biblioteca Comunale di Alba Adriatica e dalla Pro Loco Spiaggia d’Argento.

Dalla prefazione di Alfredo D’Alessandro: «Nei primi decenni del ’900 il Venezuela, specie sulle coste caraibiche, era entrato in un rapido e caotico sviluppo economico (…) Le speranze dei nostri migranti erano quindi ben riposte: si schiudevano verso la metà del secolo scorso possibilità operative senza limiti, offerte dalla tendenza espansiva di tutta l’economia venezuelana con riflessi tangibili e favorevoli anche in campo socio-politico. (…) In questo contesto si inserisce la vicenda, particolare ma emblematica, dell’emigrante Giovanni Palazzese, uno dei tanti che affollarono le navi della speranza, rivissuta attraverso le sue parole grazie ad un’intervista, che vuole dare solo un impulso all’azione della memoria.»

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi