Giulianova. Il Messico apre la 18 edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali

30 Maggio 2017 22:580 commentiViews: 31

Giulianova_30 maggio 2017- _ Sarà una banda messicana di 140 elementi a dare il via al 18esimo Festival Internazionale di Bande Musicali di Giulianova. La Aguiluchos Marching Band che arriva direttamente da Puebla, è la banda con più premi e riconoscimenti nella storia del Messico e questa di Giulianova è la prima esibizione del gruppo in Europa.

BRASS BAND JESENÍK + MAJORETTES CRAZY GIRLS

BRASS BAND JESENÍK + MAJORETTES CRAZY GIRLS

Il sipario sulla manifestazione si apre mercoledì 31 maggio alle 20.30 in piazza Buozzi, dove all’ombra del Duomo di San Flaviano i gruppi in gara si alterneranno di fronte alla prestigiosa giuria presieduta dal maestro Carmine Carrisi  già direttore del Conservatorio di musica Martini di Bologna, e composta da Fulvio Creux già direttore della Banda della Guardia di Finanza e della Banda dell’Esercito Italiano, Gian Luca Giardini compositore di musica e docente all’Istituto musicale Lettimi di Rimini, Gianluca Cantarini vice maestro della Banda della Marina Militare italiana. Per la parte artistica e dei costumi le coreografe Dorina Di Marco e Monica Emmi, il professore emerito di medicina interna, grande esperto di musica bandistica Giovanni Gasbarrini e lo stilista Loris Danesi.

Messico

Messico

Anteprima del Festival: ogni sera la manifestazione si apre con un omaggio sulle punte alla pittrice messicana  Frida Kalho a 60 anni dalla sua morte. L’omaggio danzante fa parte dell’ultimo spettacolo creato da Dorina Di Marco, coreografa e direttrice della scuola formazione danzatori Isadora Duncan.

Le Bande in gara: Oltre agli aquilotti messicani nella prima serata sono in gara due bande provenienti dalla Polonia: Dziecięco-Młodzieżowa Orkiestra Dęta di Wręczycy Wielkiej composta da 44 musicisti e l’Orkiestra Dęta OSP  Środzie Wielkopolskiej di 46 elementi.

Ospite della prima serata: La coreografa e danzatrice Monica Emmi che presenta uno spettacolo originale di Pole Dance.

La manifestazione dedicata alle bande musicali è nata da un’idea dell’associazione Padre Candido Donatelli, e oggi rappresenta un’eccellenza nel panorama culturale nazionale ed europeo, tanto che si avvale del prestigioso patrocinio dell’Anbima, associazione nazionale che raccoglie il più alto numero di bande italiane e quest’anno è tra i grandi eventi di Abruzzo Openday Summer ll progetto li promozione turistica della Regione.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi