Crisi idrica. Il sindaco convocherà un Consiglio comunale sulla questione alla presenza del presidente del Ruzzo e di Asl e ARTA.

11 Maggio 2017 23:010 commentiViews: 26

Il sindaco Francesco Mastromauro convocherà un Consiglio comunale aperto
alla cittadinanza e alle associazioni sulla questione della crisi idrica
anche alla luce di quanto appreso dal recentissimo comunicato di Forum H20
che, nel riportare alcuni documenti dell’ARTA, ha evidenziato come già
il 4 e il 5 maggio vi fosse nell’acqua presenza di Toluene,
Etilbenzene e Xilene.

Il Sindaco, Avv. Francesco Mastromauro

Il Sindaco, Avv. Francesco Mastromauro

“Bisogna assolutamente, in sede istituzionale e con la presenza dei vertici
di Ruzzo, ASL e ARTA”, dice il sindaco, “dare conto di quanto accaduto.
Troppe le notizie contraddittorie. Poca la chiarezza. Eppure qui si parla
di un bene fondamentale come la salute dei cittadini. Ed è quindi ai
cittadini che bisogna dire chiaro e tondo cosa è accaduto e perché è
accaduto. Non è mia intenzione creare allarmismi o alimentare psicosi. E
non voglio gettare la croce addosso a nessuno. Ma è accaduta una cosa
gravissima. E quindi bisogna far luce, sgomberando il terreno dai dubbi.
Che ci sono, sono tanti e reputo legittimi. E solo gli esperti possono
darci le risposte che è nostro diritto avere”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi