Scerne di Pineto. Denunciati tre pugliesi per possesso di attrezzi da scasso

7 Aprile 2017 23:190 commentiViews: 15

Nel corso della scorsa nottata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, momentaneamente fatti convergere nelle zone sopra indicate, hanno bloccati tre pregiudicati pugliesi, denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli in concorso. Si tratta di A.R. 44enne, G.T., 52enne e C.M. 51enne, tutti residenti a Bitonto (BA). I tre sono stati sopresi mentre si aggiravano nei pressi di alcune autovetture parcheggiate nella frazione Scerne di Pineto. Subito sottoposti a perquisizione i militari hanno rinvenuto significativi  attrezzi da scasso, sette centraline per autovetture, un dispositivo per inibire gli allarmi (jammer) ed altro materiale utilizzato per asportare le autovetture, tutto sottoposto a sequestro. Tutto lascia pensare che i tre siano seriamente coinvolti nel traffico di auto rubate destinate al mercato pugliese.

I Carabinieri hanno immediatamente inoltrato proposta a carico degli stessi alla Questura di Teramo per l’emissione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dalla Provincia di Teramo.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi